Condividi

Pellegrinaggio Diocesano dei giovani all’eremo di Malavalle

Pellegrinaggio Diocesano dei giovani all’eremo di Malavalle

Il pellegrinaggio è stato rinviato a data da destinarsi a causa delle avverse condizioni metereologiche: leggi l’articolo

La Diocesi, con l’ufficio di pastorale giovanile, propone a tutti i giovani (dalla I superiore) il pellegrinaggio a piedi da Castiglione della Pescaia all’eremo di Malavalle, dove visse parte della sua vita ascetica e dove morì Guglielmo Malavalle, il santo della Maremma. Oggi in quell’angolo di bosco restano i ruderi dell’antica chiesa e del monastero, che fu la “culla” dell’Ordine dei Guglielmiti e dove ogni anno, il lunedì dopo la seconda domenica di maggio, la parrocchia di Castiglione della Pescaia va in pellegrinaggio in onore del suo patrono. Il vescovo propone questo itinerario a tutti i giovani della diocesi come momento forte per scoprire e ritornare alle radici della fede e della santità germogliata sul nostro territorio.

Il programma:

ritrovo alle 9 a Castiglione della Pescaia (chiesa di san Giovanni Battista, borgo medievale); ore 10 partenza del pellegrinaggio a piedi col vescovo. Pranzo al sacco e celebrazione della Messa all’eremo di Malavalle. Alle 16 rientro a Castiglione della Pescaia con i mezzi. Indossare scarpe comode.