Condividi

Le solenni esposizioni eucaristiche in città

Le solenni esposizioni eucaristiche in città

Il calendario nelle parrocchie di Grosseto

Il sacro rito delle Ceneri introduce la Chiesa nel Tempo liturgico della Quaresima, tempo di più approfondita riflessione, verifica, di richiamo all’essenziale.

All’interno della Quaresima un posto importante è rivestito dalle Solenni esposizioni eucaristiche, comunemente chiamate Quarant’ore per richiamare il tempo che il Signore giacque morto nel sepolcro prima della sua resurrezione. L’origine di questa pratica di fede è incerta, anche se una delle prima testimonianze viene fatta risalire ai primi del ‘200, mentre l’uso di esporre Gesù Eucaristia per 40 ore consecutive prese avvio nel 1527 a Milano nella chiesa del Santo Sepolcro per iniziativa di Antonio Bellotti di Ravenna, monaco agostiniano, che istituì anche la scuola del Santo Sepolcro. Le Quarant’Ore furono ufficialmente approvate nel 1537 con un Breve di Papa Paolo III. Furono poi i Francescani e i Gesuiti a farsi propagatori convinti di questa pratica, sia in Italia che in Europa. Nel 1623 Papa Urbano VIII con l’enciclica Aeternum Conditor prescrisse la celebrazione delle Quarant’Ore a tutte le chiese del mondo.

Il Concilio Vaticano II, attraverso il documento Eucharisticum mysterium, fissò nuove disposizioni per questa devozione, legandola sempre più profondamente alla celebrazione eucaristica che «racchiude in modo più perfetto quella comunione intera alla quale l’esposizione vuole condurre i fedeli». Nel 1980 Giovanni Paolo II con la lettera Dominicae Cenae scrisse: “L’animazione e l’approfondimento del culto eucaristico sono prova di quell’autentico rinnovamento che il Concilio si è posto come fine, e ne sono il punto centrale…La Chiesa e il mondo hanno grande bisogno del culto eucaristico. Gesù ci aspetta in questo Sacramento d’amore. Non risparmiamo il nostro tempo per andarlo a incontrare nell’adorazione, nella contemplazione piena di fede e pronta a riparare le grandi colpe e i delitti del mondo. Non cessi mai la nostra adorazione”.

 

A Grosseto le Solenni esposizioni di Gesù Eucaristia avvengono secondo un calendario che consente ai fedeli, in modo continuato, di poter pregare davanti al Santissimo Sacramento nelle diverse parrocchie.

 

Scarica la locandina con il calendario 2015