Condividi

I 90 anni di don Giorgio Amelio Pantini

I 90 anni di don Giorgio Amelio Pantini

Il sacerdote in Maremma dalla metà degli anni '60, dal 1983 è a Scarlino

90 anni di vita, 66 dei quali vissuti e donati come sacerdote. In queste numeri l’esistenza bella e intensa di don Giorgio Amelio Pantini, per moltissimi anni parroco a Scarlino dove ancora risiede e dove continua a servire la Chiesa con passione e dolcezza.

Don Giorgio Amelio è nato il 31 marzo 1925 a Castiglion Fiorentino (Arezzo) ed è stato ordinato sacerdote il 12 marzo 1949 a Firenze. E’ in Maremma dalla metà degli anni ’60, quando – allora giovane frate cappuccino – fu inviato dai superiori nella nuova parrocchia di Santa Lucia, nel quartiere Barbanella, a Grosseto, insieme ai confratelli p. Vittore Lino Parri e p. Lamberto Bigagli. Nei primi anni ’80 la richiesta di essere incardinato nel clero diocesano di Grosseto. Per don Amelio è così iniziata una seconda tappa della sua vita sacerdotale a Scarlino, dove il vescovo Adelmo Tacconi lo inviò come arciprete della parrocchia di San Martino in San Donato. La nomina avvenne il 18 settembre 1983.

Il 31 marzo scorso un  nutrito gruppo di ex parrocchiani di Santa Lucia si è recato a Scarlino per festeggiare l’importante traguardo raggiunto da don Giorgio Amelio, partecipando alla Messa, alla quale ha concelebrato anche il diacono permanente Nicola D’Urso. Anche il vescovo Rodolfo ha voluto raggiungere il sacerdote per portargli il saluto, l’augurio e l’affetto della diocesi.

Guarda le foto