Condividi

“Condi.GrEst”: sulla vetta dell’Amiata giornata coi ragazzi e gli animatori di quattro parrocchie

“Condi.GrEst”: sulla vetta dell’Amiata giornata coi ragazzi e gli animatori di quattro parrocchie

Preghiera col vescovo Rodolfo, giochi, pranzo al sacco per scoprire il dono di una Chiesa che va oltre i confini del quartiere o del paese

Sei pullman, numerose auto, 250 ragazzi insieme ai loro animatori e ai sacerdoti. Sono i numeri della bella giornata trascorsa sull’Amiata dai bambini che hanno frequentato i GrEst nelle parrocchie dell’Addolorata, del Cottolengo, di Roselle e di Castiglione della Pescaia a conclusione di un bel percorso che ha unito animazione, giochi, momenti di riflessione, lettura di passi della Scrittura, sul tema “Tuttiatavola!-Non di solo pane vive l’uomo”. La proposta, ripresa dal progetto elaborato dagli oratori della Lombardia, era legata all’Expo e ha impegnato i bambini dei GrEst nell’approfondimento del cibo non solo come mezzo per sostenersi, ma anche come occasione di relazione con Dio e con gli altri, di amicizia, di relazione.

Il 25 giugno le quattro parrocchie si sono date appuntamento a Prato delle Macinaie per trascorrere una giornata insieme, con il vescovo Rodolfo, che li ha guidati in un momento di preghiera.

L’incontro sulla vetta del Monte Amiata è stata l’occasione per permettere ai ragazzi partecipanti di percepire il GrEst e la Chiesa di Grosseto come una realtà che oltrepassa i confini della propria parrocchia o delle proprie attività; per scoprire che anche altri stanno vivendo la stessa esperienza, indossano le stesse magliette, con lo stesso slogan, hanno imparato gli stessi balli; per accorgersi che tanti giovani offrono il loro tempo come educatori e animatori; per incontrare il vescovo Rodolfo e vedere l’amicizia tra i loro sacerdoti, che li hanno accompagnati in questo cammino.

Il programma della giornata è stato semplice: preghiera con il Vescovo, pranzo al sacco e giochi per i quali si sono mischiati sia i ragazzi che gli animatori di parrocchie diverse. «Condi.Gr.Est.» è stato il titolo scherzoso della giornata che il Vescovo, durante la preghiera, ha interpretato così ai ragazzi legandolo al tema generale dell’alimentazione: il vero condimento che rende buona la vita è la condivisione!

guarda la fotogallery