Condividi

Celebrazioni laurenziane 2015: dal 7 al 10 agosto quattro giorni di festa, preghiera e carità

Celebrazioni laurenziane 2015: dal 7 al 10 agosto quattro giorni di festa, preghiera e carità

Teatro, gesti di fede e di solidarietà concreta: così la città e la diocesi si immergono nella festa del Patrono

“Lorenzo ci insegna a cominciare da coloro che solitamente vengono tenuti nella posizione più bassa della graduatoria, i poveri, che egli definì <i tesori della Chiesa, che non verranno mai meno>. La riflessione intorno a questo tema ci ha spinti a guardare ai poveri vicini a noi e a chi vive geograficamente più lontano, ma ci appartiene in umanità”. Così il vescovo di Grosseto, padre Rodolfo Cetoloni, ha spiegato il senso più profondo della Festa di San Lorenzo, patrono della città e della diocesi di Grosseto.

Una festa antica, che affonda le sue radici nella storia plurisecolare della Chiesa grossetana e che ritrova le sue ragioni più profonde, da un lato attingendo a queste radici, dall’altro riappropriandosi della straordinaria ed attuale testimonianza di fede e di umanità che ha lasciato il diacono martire.

La festa di San Lorenzo è, dunque, l’occasione per ritrovarsi come comunità attorno ad una figura di uomo e di santo straordinaria, un testimone credibile del Vangelo.

 Il vescovo Rodolfo ha desiderato rivolgersi a tutti i grossetani con una lettera (scaricala qui sotto) con la quale invita tutti ed ognuno “a coinvolgersi nella festa: umanamente e spiritualmente”.

Nella lettera mons. Cetoloni sottolinea come la fede rese “più chiara, splendente l’umanità” di Lorenzo, richiamandosi al tema del nuovo umanesimo in Cristo Gesù, che sarà il tema del V convegno della Chiesa italiana, in programma dal 9 al 13 novembre a Firenze. Guardare a Lorenzo come al patrono della città e della diocesi di Grosseto è, dunque, “guardare alla sua persona e alla sua testimonianza come ad un esempio che rassicura, incoraggia, protegge. E’ un tesoro sulla nostra vita, per tutti!”

Quattro giorni di festa

Le celebrazioni si sviluppano a partire da venerdì 7 agosto con uno spettacolo teatrale in Cattedrale, per proseguire da sabato 8 con iniziative della “Raccolta di San Lorenzo”, in generi alimentari non deperibili e “Una luce per Aleppo”, una raccolta fondi destinata ai cristiani perseguitati in Siria.

Nelle giornate di domenica 9 e lunedì 10 gli appuntamenti tradizionali, con la processione di San Lorenzo la sera di domenica e lunedì 10 il solenne Pontificale in Cattedrale, mentre la stessa sera in piazza Dante sono in programma il concerto di San Lorenzo dell’Orchestra sinfonica città di Grosseto e la consegna del Grifone d’oro. Infine l’11 agosto, in piazza Dante, una serata musicale dal titolo “Il viaggio degli anni”.

Le celebrazioni laurenziane – ha detto il sindaco di Grosseto Emilio Bonifazi rappresentano ogni anno un appuntamento di grande importanza per tutta la città, una festa di tutti e per tutti che coinvolge l’intera comunità intorno alla figura del patrono San Lorenzo. Oltre agli appuntamenti celebrativi tradizionali, dallo scorso anno la festa ha assunto anche un significato nuovo, diventando una occasione di vicinanza sentita verso tutti coloro che si trovano in stato di difficoltà. Le celebrazioni infatti sono arricchite da due iniziative a scopo benefico, la raccolta di generi alimentari, e da quest’anno un progetto di sostegno e supporto delle popolazioni della Siria. Voglio ringraziare tutti coloro che sono impegnati attivamente per questa grande festa, che davvero vede la partecipazione attiva di tanti soggetti diversi: associazioni di volontariato, attività economiche e cittadini. Sono sicuro – ha concluso Bonifazi – che i grossetani parteciperanno con sincera condivisione alle celebrazioni religiose, così come agli eventi più legati alla tradizione e alla storia della città”.

Il fulcro saranno i due momenti più sentiti: la Processione di domenica 9 agosto, alle 21, e il Pontificale del 10 agosto, in Cattedrale, alle 11, con l’offerta del cero votivo a San Lorenzo da parte del sindaco di Grosseto.

La processione, sempre molto suggestiva e partecipata, con la statua del santo trasportata sopra un caratteristico carroccio trainato da due buoi maremmani ed aperta dai butteri a cavallo, attraverserà  tutto il centro cittadino.

L’altro momento centrale delle Celebrazioni laurenziane saranno la “Raccolta di San Lorenzo” in generi alimentari non deperibili, che verranno donati all’Emporio della solidarietà della Caritas, e “Una luce per Aleppo”, raccolta fondi per i cristiani della città-martire siriana.

Il programma completo delle iniziative

 Venerdì 7 agosto, ore 21.15 in Cattedrale (ingresso libero)

Officina del Falso Movimento presenta:

“Secondo Orfea, quando l’amore fa miracoli”, di Margherita Antonelli e Marco Amato. Con Margherita Antonelli, regia di Marco Amato. Luci Marco Elli, musiche Serafino Tedesi

8-9 e 10 agosto “Raccolta di San Lorenzo” e “Una luce per Aleppo”

Domenica 9 agosto, ore 21, dalla Cattedrale:  Processione di San Lorenzo. Al termine, sul sagrato della Cattedrale, il cardinal Baldisseri impartirà la benedizione solenne con le reliquie del santo

Lunedì 10 agosto

  •  ore 10.45 sul sagrato della Cattedrale, le autorità istituzionali accoglieranno il cardinal Lorenzo Baldisseri, a cui il sindaco della città rivolgerà un indirizzo di saluto a nome della comunità di Grosseto
  •  ore 11 in Cattedrale solenne Pontificale presieduto da S.Em. il Cardinal Lorenzo Baldisseri e offerta del cero votivo al patrono San Lorenzo da parte del sindaco di Grosseto a nome di tutta la città
  • ore 21.15 piazza Dante: concerto di San Lorenzo dell’Orchestra sinfonica città di Grosseto, diretta dal maestro Giuseppe Garbarino.
  • ore 22.15 consegna del premio della città “Grifone d’Oro 2014” da parte della Pro Loco e della città di Grosseto

Le iniziative per la Festa di San Lorenzo 2015 vedono coinvolti: Comune di Grosseto, Diocesi di Grosseto, Capitolo della Cattedrale, Parrocchia di San Lorenzo nella Cattedrale, Caritas diocesana, Fondazione Grosseto Cultura, le associazioni Ascom-Confcommercio, Confesercenti, Centro Commerciale Naturale centro storico, Associazione Amici della Cattedrale, Associazione Amici del centro storico, Conad e Simply

Su questo sito gli approfondimenti di ciascuna iniziativa per le Celebrazioni laurenziane

 

Scarica la lettera del vescovo Rodolfo per la Festa di San Lorenzo 2015

Scarica la sintesi del programma con le iniziative giornaliere