Condividi

Il direttore di Avvenire alla 48^ Festa di Santa Lucia

Il direttore di Avvenire alla 48^ Festa di Santa Lucia

Marco Tarquinio martedì 22 settembre animerà l'incontro "Siamo Umani!": ore 21 parco p. Vittore Lino Parri

La 48^ Festa di Santa Lucia, martedì 22 settembre, accoglie il direttore di “Avvenire” Marco Tarquinio, che alle 21, nella tenda dell’incontro (parco p. Vittore Lino Parri, a Grosseto) sarà il protagonista dello spazio di riflessione intitolato “Siamo umani!”, sulla scia del tema del nuovo umanesimo in Cristo Gesù, che sarà al cuore del Convegno della Chiesa italiana a Firenze nel prossimo novembre.

Sentiamo tutti di avere bisogno, in noi e attorno a noi, di fare esperienza di un’umanità bella, che sappia spendersi per ciò che vale davvero, che non rinunci a vivere, che non si accontenti solo di sopravvivere. Ed è proprio perché avvertiamo questa nostalgia, desideriamo aiutarci a dire “Siamo umani!”, come un invito, una speranza, una proposta.

“Abbiamo chiesto a Marco Tarquinio di aiutarci in questa riflessione – dicono gli organizzatori della Festa di Santa Lucia – e siamo davvero orgogliosi che abbia accettato il nostro invito”.

57 anni, originario di Assisi, esperto di politica interna e internazionale, Marco Tarquinio inizia la sua attività di cronista a “La Voce”, settimanale cattolico dove lavora tra il 1981 e il 1984. Nel 1983 comincia a collaborare col “Corriere dell’Umbria”, quotidiano dove diventa giornalista professionista. Nel 1988 si trasferisce a Roma, a “La Gazzetta” diretta da Giuseppe Crescimbeni, che lo pone a capo del servizio politico. Nel 1990 viene chiamato da Franco Cangini a “Il Tempo”: qui si occupa prima di politica estera, poi di nuovo di cronache politico-parlamentari e, infine, è capo della redazione politica ed editorialista. Nel 1994 lascia “Il Tempo” per “Avvenire”, accettando l’offerta del neo-direttore Dino Boffo. Nel quotidiano nazionale di ispirazione cattolica, del quale è stato a lungo editorialista politico, guida da caporedattore prima la redazione centrale milanese e poi quella romana, nel 2007 diventa vicedirettore e nel 2009 direttore. Gli sono stati attribuiti vari premi giornalistici: tra gli altri, il “Penna d’Oro”, il “Valerio Volpini”, il “Civitas Casertana-Le buone notizie”, il “Fregene” e il “Renzo Foa”. Il 14 giugno 2012 gli è stato reso omaggio dall’Università Cattolica del Sacro Cuore. Il 13 dicembre 2011 è stato nominato da Benedetto XVI consultore del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali.

Come ogni giorno stands aperti fin dal pomeriggio. Alle 17 il Rosario comunitario nella tenda della preghiera e alle 19 la S.Messa in chiesa con riflessione di p. Samuele Duranti.

Ristorante aperto con la cena.

La festa di santa Lucia può essere seguita anche sul sito www.festadisantalucia.it e sulla pagina facebook  www.facebook.com/FestadiSantaLuciaGrosseto.