Condividi

“Tutti là siamo nati”: il vescovo Rodolfo lancia il pellegrinaggio diocesano in Terra Santa

“Tutti là siamo nati”: il vescovo Rodolfo lancia il pellegrinaggio diocesano in Terra Santa

Viaggio dal 23 al 30 agosto, iscrizioni entro il 20 giugno presso la curia vescovile

Un pellegrinaggio diocesano in Terra Santa nell’anno giubilare della misericordia.  E’ la proposta lanciata dal vescovo Rodolfo, impegnato da tempo nel rilancio dei pellegrinaggi nei luoghi santi, dopo la drastica riduzione di presenze di pellegrini italiani, nell’ultimo anno, che incide negativamente sulla vita dei cristiani di Terra Santa, molti dei quali vivono del lavoro di servizio ai pellegrini e ai santuari.

Il pellegrinaggio si terrà dal 23 al 30 agosto prossimi e coinvolgerà sia la diocesi, che i fedeli delle altre Chiese toscane che desiderassero vivere questa esperienza di fede.

“I giorni della Pasqua – scrive il vescovo Rodolfo nella lettera con la quale lancia il pellegrinaggio – ci hanno fatto rivivere gli eventi della morte e resurrezione di Gesù. Spesso i testi ci hanno riportato a Gerusalemme e negli altri luoghi della Terra Santa. Questa aiuta sempre a vivere con maggior concretezza l’annuncio dell’incarnazione, passione, morte e resurrezione del Signore Gesù. Per questo è bello ed è bene recarsi là in pellegrinaggio”.

Il programma dettagliato del pellegrinaggio, organizzato con la Pretroniana viaggi e turismo di Bologna e la Terrasanta company di Gerusalemme, è già definito e può essere scaricato qui sotto.

La quota individuale di partecipazione è di 1.270,00 euro per gli adulti e di 950,00 euro per i bambini fino a 12 anni non compiuti. La quota comprende volo di linea Alitalia da Roma (c’è la possibilità di partenza anche da Firenze e da Pisa), tasse aeroportuali, il costo del trasferimento Grosseto-Fiumicino, il trattamento in pensione completa presso istituti religiosi e hotel di seconda categoria in camere doppie con servizi privati (supplemento camera singola 232,00 euro), pullman a disposizione per tutto l’itinerario, polizza assicurativa medico/bagaglio e contro l’annullamento del viaggio, guida spirituale, mance ad autisti, ristoranti e alberghi.

Le iscrizioni vengono raccolte fino al 20 giugno, con versamento di caparra da 300,00 euro e il saldo entro il 1 agosto, presso: don Desiderio Gianfelici, curia vescovile, ogni giorno (sabato e domenica esclusi) dalle 10 alle 13. Telefono: 0564 29044; email: info@diocesidigrosseto.it o vicario@grosseto.chiesacattolica.it

E’ necessario il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data del rientro.