Condividi

La Diocesi verso il 14° Pellegrinaggio mariano Marrucheti-Campagnatico

La Diocesi verso il 14° Pellegrinaggio mariano Marrucheti-Campagnatico

Sabato 28 maggio il cammino di 12 chilometri verso il santuario della Madonna delle Grazie. Ecco tutte le informazioni utili per partecipare

“Il pensiero ora si volge alla Madre della Misericordia. La dolcezza del suo sguardo ci accompagni in questo Anno Santo perché tutti possiamo riscoprire la gioia della tenerezza di Dio”.

Questa esortazione, tratta dalla Bolla “Misericordiae Vultus” con cui Papa Francesco ha indetto il Giubileo straordinario della Misericordia, farà da traccia al XIV Pellegrinaggio diocesano Marrucheti-Campagnatico in programma sabato 28 maggio. E’ il pellegrinaggio con il quale la Diocesi conclude il mese mariano, aperto dalla Festa della Madonna delle Grazie, recandosi da Maria, venerata anche nel santuario diocesano di Campagnatico con lo stesso titolo di Madonna delle Grazie.

L’organizzazione ricalca quella ormai consolidata negli anni.

Il ritrovo è alle 16.30 presso la chiesa parrocchiale di Marrucheti, dove, dopo un momento di preghiera iniziale, si aprirà il cammino di circa 12 chilometri verso Campagnatico, scandito dalla preghiera del Rosario, dai canti, da spazi di silenzio per la preghiera personale.  L’arrivo è previsto intorno alle 20: i pellegrini saranno accolti e rifocillati dalla popolazione del paese e alle 21, dalla pieve di San Giovanni Battista partirà la breve processione verso il santuario mariano, dove il Vescovo presiederà la solenne Eucaristia con l’atto di consacrazione alla Madonna.

La partecipazione al pellegrinaggio è libera e spontanea, ma le parrocchie potranno organizzare pullman per il trasporto dei pellegrini (informarsi dai propri parroci). Altrimenti si potrà raggiungere Marrucheti o Campagnatico con i mezzi privati. Nel caso in cui l’auto venga lasciata a Campagnatico sarà attiva una navetta per trasportare i pellegrini a Marrucheti per l’avvio del pellegrinaggio.

L’ufficio pastorale, come ogni anno, organizza un bus (costo 1o euro a persona) con partenza dal Seminario (via Ferrucci) alle ore 16 per coloro che intendono fare il pellegrinaggio a piedi e alle ore 19.45 per chi, invece, intende partecipare solo alla Messa.

Occorre prenotarsi. Le prenotazioni vengono raccolte via email (pastorale.gr@gmail.com) oppure telefonando a Vittorio (349 5956154) o ad Aldo (340 649710).

Per il cammino sono consigliate scarpe comode, ombrello ed impermeabile.

La storia del pellegrinaggio

Il pellegrinaggio diocesano Marrucheti-Campagnatico, alla sua 14^ edizione, fu istituito nel 2003 dal vescovo Franco Agostinelli nell'Anno del Rosario, mentre la chiesa di Santa Maria in Campagnatico era stata elevata a santuario diocesano già nel 2001 dal vescovo Giacomo Babini, al termine di un'imponente opera di restauro da parte della Diocesi col contributo della confraternita di Misericordia.

Nel Santuario è conservata la "Madonna col Bambino", opera attribuita a Guido di Graziano e datata intorno al 1270.