Condividi

La mostra sul venerabile Giovanni diventa itinerante: ecco il calendario completo

La mostra sul venerabile Giovanni diventa itinerante: ecco il calendario completo

Allestita dalla parrocchia di Batignano col sostegno finanziario della Pro loco, in 11 pannelli racconta la vita e la spiritualità di p. Nicolucci scelto come "testimone di misericordia"

La mostra dedicata alla vita e alla spiritualità del venerabile padre Giovanni Nicolucci da san Guglielmo sta diventando davvero itinerante, come era nelle intenzioni della parrocchia di Batignano, che l’ha allestita.

Inaugurata il 16 maggio, in occasione del pellegrinaggio diocesano a piedi Nomadelfia-Batignano e all’apertura della Porta Santa della Misericordia nella pieve di San Martino, la mostra ha già fatto tappa a Tirli, in Seminario e da giovedì 19 maggio sarà nella parrocchia di Roselle. Poi un lungo calendario porterà la mostra in numerose parrocchie della Diocesi, fino alla tappa conclusiva nella chiesa dei Bigi dall’11 al 31 ottobre.

La mostra rientra tra le proposte volte a far conoscere la figura spiritualmente ricca e complessa del venerabile Giovanni, scelto dalla Diocesi come “testimone della misericordia” in questo anno giubilare. La mostra è stata allestita dalla parrocchia di Batignano grazie al sostegno finanziario della Pro loco del paese. Curatore il parroco don Pier Mosetti con la collaborazione di Chiara Lucifero, Emiliano Eusepi, Daniele Bai, Alberto Ragosta. I testi dei pannelli sono tratti da “Un roveto ardente”, libro scritto da p. Ignazio Barbagallo; le foto sono di Marco Caruso e di Arcangelo Alessandri. Il progetto grafico è della Edizioni Medicea di Firenze. Si compone di 11 pannelli in forex: nei primi cinque sono narrati i momenti salienti della vita e della predicazione del Venerabile. Dal sesto all’ottavo pannello vengono descritti i tratti fondamentali della sua spiritualità e il culto che ne è scaturito dopo la morte, mentre l’ultimo pannello presenta una sintesi dell’opuscolo sui XV gradi dell’umiltà, di cui egli fu l’autore.

Per chi fosse interessato ad un’opera più completa, la Diocesi ha realizzato un libretto di 32 pagine dal titolo “Lucerna ardente e luminosa. P. Giovanni Nicolucci da San Guglielmo, apostolo della Maremma”, con immagini a colori, a cura di Alberto Ragosta. Il volumetto è distribuito nei luoghi in cui viene effettuata la mostra.

Il calendario della mostra

19-26 maggio: chiesa di Roselle

27 maggio-3 giugno: parrocchia di Istia

10-18 giugno: parrocchia del Cottolengo

19-26 giugno: parrocchia di Marina di Grosseto

3-10 luglio: parrocchia di Alberese

15-18 luglio: parrocchia di Punta Ala

31 luglio-10 agosto: Cattedrale di san Lorenzo in occasioni delle celebrazioni laurenziane

11-19 agosto: parrocchia di Castiglione della Pescaia

20-26 agosto: parrocchia di Principina Terra

1-11 settembre: parrocchia dell'Addolorata

12-15 settembre: parrocchia di Arcille

16-23 settembre: 49^ Festa di Santa Lucia

24-29 settembre: parrocchia Santa Famiglia

30 settembre-10 ottobre: parrocchia di Caldana

11-31 ottobre: chiesa dei Bigi