Condividi

“Una Chiesa alla scuola della famiglia”: due giornate di aggiornamento sull’esortazione del Papa “Amoris Laetitia”

“Una Chiesa alla scuola della famiglia”: due giornate di aggiornamento sull’esortazione del Papa “Amoris Laetitia”

Venerdì 10 a Vetulonia giornata riservata al clero; sabato 11 alla Santa Famiglia mattinata di lavori aperta ai laici

“Una Chiesa alla scuola della famiglia”. E’ su questo tema che si svolgerà, venerdì 10 e sabato 11 giugno, l’annuale corso di aggiornamento per il clero della diocesi di Grosseto, che quest’anno si apre – nella giornata di sabato – anche ai laici.

Al centro della due giorni ci sarà “Amoris Laetitia”, l’esortazione apostolica di Papa Francesco sull’amore nella famiglia, consegnata alla Chiesa al termine dei due Sinodi (straordinario e ordinario) dedicati a questa realtà centrale nella vita dell’uomo e della società.

La riflessione che sarà proposta nel corso di aggiornamento sarà duplice: da un lato come porsi in maniera evangelica davanti alle sfide che la realtà pone davanti e quale percorsi di discernimento – parola chiave in Amoris Laetitia – seguire.

Ad aiutare i sacerdoti nell’approfondire i contenuti dell’esortazione apostolica saranno don Paolo Gentili, direttore dell’ufficio nazionale per la pastorale della famiglia della Cei, e p. Maurizio Faggioni, Ofm, professore ordinario di bioetica presso l’Accademia Alfonsiana di Roma, invitato alla Facoltà teologica dell’Italia centrale di Firenze, all’Ateneo Regina Apostolorum di Roma e alla Pontificia Università Antonianum, sempre di Roma.

La giornata di sabato avrà per tema “Dall’Amoris Laetitia…un nuovo umanesimo” e sarà aperta al confronto e al dialogo tra clero e laici, con lavori di gruppo sullo stile sinodale del Convegno ecclesiale di Firenze.

“Questa due giorni è un momento molto importante – dice il vicario generale della Diocesi, don Desiderio GianfeliciNon si tratta di promuovere un incontro quasi ‘obbligato’ sull’esortazione apostolica post sinodale, ma di assumere questo appuntamento come l’inizio del percorso che Papa Francesco ha affidato alla Chiesa italiana al Convegno di Firenze e che ha ribadito anche in Amoris Laetitia; sognare insieme la Chiesa, assumere lo stile sinodale come prassi pastorale e prendere sul serio l’esortazione Evangelii gaudium. In quest’ottica lavoreremo sulla Amoris Laetitia in modo sinodale: sacerdoti, diaconi, religiosi, laici tutti coinvolti di fronte a questioni nodali della nostra realtà, che ci interpellano, perché chiedono alla Chiesa di farsi sempre più annuncio mettendosi alla scuola della famiglia come luogo umanizzante”.

Questo il programma dettagliato delle due giornate:

  • Venerdì 10 giugno – centro “Sestinga”, Vetulonia

9.30 Lodi mattutine

10 il Vescovo introduce ai lavori della giornata

10.10 contributo di don Paolo Gentili e, a seguire, approfondimento e condivisione in assemblea

12.45 Ora Media

13 pranzo

15 contributo di p. Maurizio Faggioni, Ofm e, a seguire, confronto e condivisione in assemblea

17 Vespri

  • Sabato 11 giugno – sala “Vannuccini”, parrocchia Santa Famiglia (via Unione Sovietica, Grosseto)

9.30 Lodi Mattutine

10 testimonianza di una famiglia

L’uscita dell’esortazione post-sinodale chiede a tutti noi di renderci collaboratori di un nuovo volto di Chiesa

Tavoli di narrazione e conoscenza

12 Angelus e tempo di condivisione

13 pranzo a buffet