Condividi

Centinaia di bambini pronti a “invadere” di entusiasmo il centro storico di Grosseto per la Giornata diocesana dei GrEst

Centinaia di bambini pronti a “invadere” di entusiasmo il centro storico di Grosseto per la Giornata diocesana dei GrEst

Giovedì 23 giugno ritrovo in piazza Duomo, incontro col vescovo Rodolfo e giochi insieme nelle vie del centro

Centinaia di bambini con i loro animatori e sacerdoti “coloreranno” del loro entusiasmo il centro storico di Grosseto, giovedì 23 giugno, per una mattinata di festa. Giovedì sarà, infatti la giornata comune fra tutte le parrocchie che stanno offrendo l’esperienza dei GrEst (gruppi estivi). I bambini giungeranno in piazza Duomo intorno alle 9.30 e sul sagrato della cattedrale di san Lorenzo si incontreranno con il vescovo Rodolfo per un momento di saluto e di festa, che proseguirà con giochi e attività di animazione fino alla tarda mattinata, quando i bambini faranno ritorno nelle varie parrocchie per il pranzo insieme e per completare le attività della giornata.

Attualmente sono cinque le comunità parrocchiali che stanno offrendo l’esperienza dei GrEst: Addolorata, Cottolengo, Santa Famiglia, Roselle, Castiglione della Pescaia. Il Grest è iniziato per tutti il 13 giugno e in quattro parrocchie terminerà venerdì 24 giugno, mentre a Roselle proseguirà sino al 1 luglio. A Batignano dal 26 giugno al 5 luglio e dall’11 al 20 luglio il centro Frassati di Brescia, con i suoi animatori, organizzerà due turni di GrEst per i bambini di Batignano e di Istia. Sempre nel mese di luglio (dal 4 all’8) il GrEst prenderà il via anche nella parrocchia di san Giuseppe, mentre in agosto nella parrocchia di Sassofortino.

Solitamente una giornata-tipo ha inizio la mattina alle 9 e si conclude a metà pomeriggio. Ogni giorno i bambini sono coinvolti in giochi ed attività educative legate ad un tema che fa da sfondo all’intera esperienza. Quest’anno alcune parrocchie stanno proponendo “XdiQua-si misero in cammino”, un percorso sul senso del viaggio attraverso la storia di alcuni personaggi del Vangelo. Nella parrocchia della Santa Famiglia è, invece, la storia di Pinocchio a guidare la riflessione e le attività.

Nel corso della settimana sono previste anche uscite al mare o escursioni.

Le proposte educative delle parrocchie non si ferma qui, perché luglio ed agosto sono dedicate ai campi-scuola, alle vacanze familiari e ai pellegrinaggi.