Condividi

A Castiglione della Pescaia il “Quartetto Sincronie” per “Frammenti di Bellezza”

A Castiglione della Pescaia il “Quartetto Sincronie” per “Frammenti di Bellezza”

Il concerto in programma mercoledì 3 agosto alle 21.30 nella chiesa di san Giovanni Battista (Borgo medievale)

Sarà la musica la protagonista del terzo appuntamento di “Frammenti di Bellezza” a Castiglione della Pescaia.

La rassegna promossa dalla Diocesi attraverso l’ufficio per la pastorale della cultura vuole offrire spazi di cura del Bello per coloro che trascorrono le loro vacanze lungo la costa e vogliono ricavarsi del tempo per se stessi, per la propria interiorità e sensibilità.

Mercoledì 3 agosto, alle 21.30, nella chiesa di san Giovanni Battista (borgo medievale di Castiglione) avrà luogo il concerto del “Quartetto Sincronie” che eseguirà musiche di Mozart, Schnittke e Bartok.

Il “Quartetto Sincronie” è formato da Houman Vaziri (violino), Agnese Maria Balestracci (violino), Arianna Bloise (viola) e da Livia De Romanis (violoncello). Si è costituito nel 2011 dalla comune esigenza musicale ed interpretativa dei suoi giovani componenti. Si è formato presso la scuola di musica di Fiesole nell’ambito del corso speciale per quartetto d’archi, tenuto dal maestro Nannoni e presso l’Accademia Stauffer di Cremona

frequentando il Corso per Quartetto d’Archi tenuto dal Quartetto di Cremona. Attualmente frequenta i corsi tenuti dal M° M. Da Silva presso il C.R.R. di Parigi e la scuola di Musica di Fiesole.

Previa selezione ha frequentato la Masterclass per giovani quartetti organizzata dalla Società del Quartetto di Milano, tenuta dal M° H. Beyerle e dal Quartetto di Cremona; in tale occasione si è esibito presso l’Auditorium S.Fedele di Milano. Ha preso parte all’Accademia Europea del Quartetto-ECMA e a l’Académie International de Musique M. Ravel (2015). Ha inoltre partecipato a corsi e masterclass di perfezionamento tenuti dai Maestri B. Giuranna, L. Sanzò e M. Fiorini.

Premiato alla seconda edizione del Concorso internazionale di interpretazione di musica contemporanea Fernando Mencherini (Cagli PU, 2013), presso il “Quarto Concorso Musicale Europeo Città di Filadelfia” (VV 2012) e il 12° Gran Premio Europeo della Musica “Mendelssohn Cup” (Taurisano, 2012); il Quartetto Sincronie è stato ospite in diversi festival quali: Lizzano Festival (2015), stagione di musica da camera presso i Giardini La Mortella (Ischia 2015), Teatro di Villa Torlonia (Roma 2015), Guitefest (Roma 2014), Festival John Cage (Lucca 2012), Atlante Sonoro XXI (Roma 2011). Si è inoltre esibito al Festival Villa Pennisi in Musica 2014, al Festival Per Appiam (Roma 2014); ha registrato per Rai 5 il quartetto op. 125 n.1 di F. Schubert, all’interno del programma “Inventare il tempo” di S. Cappelletto; in collaborazione con il Quartetto Arditti e la PMCE, ha partecipato alla prima esecuzione italiana di “Infinite to be cannot be infinite, infinite anti-be could be infinite” di H. R?dulescu (op. 33 n.4), presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma; ha inoltre collaborato con l’Istituzione Universitaria dei Concerti (Roma 2013).

Nel 2016 il Quartetto ha intrapreso un percorso di ricerca e arricchimento con la vocalist, compositrice e improvvisatrice Marilena Paradisi ed è stato selezionato per prender parte all’iniziativa Le Dimore del Quartetto, nata dalla collaborazione tra l’associazione Piero Farulli e l’associazione Dimore Storiche Italiane.

Programma della serata

W.A. Mozart “Quartetto in mi b magg, K 428”

“Allegro non troppo” – “Andante con moto”

“Minuetto allegro” – “Allegro vivace”

(1783)

A. Schnittke “Kanon in memoriam I. Strawinsky”

(1971)

B. Bartok “Quartetto Nr.3”

“Prima parte” – “Seconda parte” –

“Ricapitolazione della prima parte” – “Coda”