Condividi

“Gesù manager”, a Castiglione della Pescaia l’ebook di Raffaele Iannuzzi

“Gesù manager”, a Castiglione della Pescaia l’ebook di Raffaele Iannuzzi

L'incontro domenica 7 agosto alle 21.30 nel piazzale Marystella (lungomare di via Roma). Dialogo con Filippo Salone

Sarà l’incantevole terrazza sul mare, nel piazzale ex Marystella, a Castiglione della Pescaia (lungomare di via Roma), il piacevole contesto per la presentazione di “Gesù manager. Per un nuovo paradigma di management” (2016, seconda edizione-lulu.com), l’ebook scritto da Raffaele Iannuzzi, saggista e giornalista.

A dialogare con Iannuzzi sarà Filippo Salone, esperto di processi di governance istituzionale.

L’incontro, in programma domenica 7 agosto alle 21.30, si inserisce nella rassegna “Frammenti di Bellezza”, proposta dalla Diocesi attraverso l’ufficio per la pastorale della cultura, soprattutto per chi trascorre un periodo di vacanza sulle nostre coste.

“Gesù manager” è il primo ebook inscritto in una trilogia dedicata a Gesù. Sono in fase di stesura gli ultimi due volumi. Non si tratta dell’ennesimo libro sulla crisi finanziaria mondiale, né di un manuale religioso, quanto piuttosto un confronto serrato con le conseguenze dell’avvenimento cristiano, nella sua estensione globale, che tocca le radici di ogni comportamento umano, nella fattispecie il management, che nel libro è preso volutamente di mira attraverso un percorso di demitizzazione.

Perché venire ad ascoltare Iannuzzi su questi temi? Perché ha scritto numerosi articoli, saggi brevi e già altri due libri sul legame tra cristianesimo e modernità, con tutte le implicazioni pratiche che ne derivano, a partire dall’economia. E poi perché Iannuzzi per dieci anni ha lavorato a Roma occupandosi di management in chiave pratica e organizzativa, nel settore della comunicazione strategica. Infine perché l’incontro avrà un’impostazione dialettica, con un intervistatore qualificato come Filippo Salone, per trasformare un salotto in una “arena” tanto civile, quanto serrata e senza sconti.

L’autore

Nato a Grosseto nel 1966, laureato in filosofia a Pisa nel 1990, Raffaele Iannuzzi ha in seguito collaborato con la Fondazione Nenni, a Roma, e, dopo la conversione, ha studiato per alcuni anni teologia. Ha lavorato come venditore nell’editoria e, durante questa prima fase professionale, ha pubblicato il suo primo libro, “Il Dio cercato” (Marietti, 2003). Ha lavorato come consulente politico, a Roma, per sette anni (2004-2011). Al suo attivo, la pubblicazione di una dozzina di titoli, inclusi il testo scritto a quattro mani con Baget Bozzo (“Tra nichilismo e Islam”, Mondadori, 2006), e una serie di contributi inseriti in volume collettanei, soprattutto per i tipi della Cantagalli, di cui ha curato l’introduzione alla nuova edizione del saggio di Josef Pieper, Otium e culto. Ha collaborato per tre periodici online: www.ragionpolitica.it; www.loccidentale.it; www.notapolitica.it; e per alcuni quotidiani a tiratura nazionale: L’Avanti!, Secolo d’Italia, Il Tempo.