Condividi

La luce della pace di Betlemme fa tappa anche a Grosseto

La luce della pace di Betlemme fa tappa anche a Grosseto

Sabato 17 dicembre alle 17.30 alla stazione ferroviaria sarà accolta la fiammella

La luce della pace di Betlemme fa tappa anche a Grosseto, come ormai da tradizione da alcuni anni. Sabato 17 dicembre, infatti, alle ore 17.30 alla stazione di Grosseto verrà accolta la staffetta che porterà la luce con il treno RV2343.

Chi desidera, può farsi trovare presente alla stazione ferroviaria e accendere un proprio lume dalla luce della pace di Betlemme, custodendolo a casa o sul luogo di lavoro.

E’ dal 2006 che il treno fa tappa anche a Grosseto, ma l’origine dell’iniziativa è molto prima. Nella chiesa della Natività, a Betlemme, vi è una lampada ad olio che arde perennemente da moltissimi secoli, alimentata dall’olio donato a turno da tutte le Nazioni cristiane della Terra. A dicembre, ogni anno, da quella fiamma ne vengono accese altre e  vengono diffuse su tutto il pianeta come simbolo di pace e fratellanza fra i popoli. La tradizione di portare la luce della pace di Betlemme è iniziata in Austria nel 1986, anno in cui arriva anche in Italia, ma solo nel 1996 ha luogo la prima distribuzione a livello nazionale utilizzando il treno per una staffetta di stazione in stazione su due linee, aumentate poi negli anni successivi.

Gli organizzatori desiderano che la Luce della Pace da Betlemme arrivasse in special modo nei luoghi di sofferenza, ai gruppi di emarginati, a coloro che non vedono speranza e futuro nelle vita. L’occasione della distribuzione può essere occasione di buone azioni: fare compagnia a chi è solo, visitare gli ammalati, dar da mangiare a chi ha fame,… anche il carcere è un posto ove la Pace va portata!