Condividi

“Un Presepe dal vero”: l’e-book realizzato dalla Diocesi con foto dalla Terra Santa dei primi del ‘900

“Un Presepe dal vero”: l’e-book realizzato dalla Diocesi con foto dalla Terra Santa dei primi del ‘900

La selezione di fotografie scattate dai Francescani all'inizio del secolo scorso fa parte di una più corposa raccolta ancora in fase di studio

Si intitola “Un Presepe dal vero”: è l’ebook realizzato dalla Diocesi come strenna natalizia con cui augurare buone feste.

La motivazione del titolo del libro appare chiara fin dalle prime immagini. Si tratta di una selezione di fotografie scattate dai Francescani nei primi anni del ‘900 in Terra Santa, che fanno parte di una più corposa raccolta ancora in fase di studio. Il libro contiene alcune notazioni tecniche sulle fotografie, restaurate e digitalizzate, ed una introduzione alla Terra Santa.

“Da questa Terra – scrive il vescovo Rodolfo nella presentazione – si parte riportando sempre qualcosa con sé: memorie, ricordi, fede, lacrime, silenzio, incontri, immagini… Cominciarono gli ex pescatori di Galilea: “Andate in tutto il mondo, portate la buona notizia, comunicate la bellezza e la gioia che avete incontrato, immergete (battezzate) in essa la gente che vi crederà… Godranno della stessa vita che avete ricevuto voi!…” E poi vennero i primi pellegrini… Alcuni non vollero più ripartire, la scelsero come loro Terra, fosse anche in una grotta… Tutti però, tornando, riportarono qualcosa o invitarono altri ad andare là dove Lui, il Maestro e Signore, aveva voluto vivere tra la gente, come uno di loro. Altri nei secoli portarono via, rubando, altri presero con sé il necessario, fuggendo col timore di non poterci più tornare”.

La raccolta di fotografie fu rinvenuta diversi anni fa a Fiesole. Apparteneva ad un frate francescano ed è giunta fino a noi conservata per la maggior parte in un contenitore di legno. Il materiale fotografico è composto in buona parte da diapositive in vetro e da molte diapositive in celluloide sigillata tra due vetri. Completano la collezione un buon numero di diapositive in celluloide, bordate con cartoncino nero.

Raccontano “una Terra che parla, comunica, si fa vedere, racconta e… innamora!”, scrive ancora il Vescovo.

A questo link si può scaricare l’e-book:
http://www.sinalunga.it/TerraSanta.zip