Condividi

Sant’Antonio abate: ecco tutte le iniziative per la benedizione di animali, mangimi, sementi

Sant’Antonio abate: ecco tutte le iniziative per la benedizione di animali, mangimi, sementi

Dal 17 al 23 gennaio numerose parrocchie offrono momenti di preghiera, incontro, festa. A Roselle la 18^ "Festa di Dio nel creato"

Il 17 gennaio è la festa di sant’Antonio abate, uno dei più illustri eremiti della storia della Chiesa. Nato intorno al 250 d.C., morì ultracentenario a Tebaide, nell’alto Egitto, nel 356. A vent’anni abbandonò ogni cosa per vivere dapprima in una plaga deserta e poi sulle rive del Mar Rosso, dove condusse vita anacoretica per più di 80 anni. Già in vita accorrevano da lui, attratti dalla fama di santità, pellegrini e bisognosi di tutto l’Oriente. Anche Costantino e i suoi figli ne cercarono il consiglio. La sua vicenda è raccontata da un discepolo, sant’Atanasio, che contribuì a farne conoscere l’esempio in tutta la Chiesa.

Al culto di sant’Antonio abate è legata anche la tradizione di benedire, in occasione della sua festa liturgica, gli animali domestici e da allevamento, le sementi, i foraggi e anche il fuoco. Una tradizione che si rinnova di anno in anno anche nelle parrocchie della diocesi di Grosseto e che esprime la gratitudine al Dio creatore per le creature che sono date all’uomo, impegnato nella costruzione della casa comune.

Ecco dove e quando è possibile ricevere la benedizione sui propri animali, sulle sementi e sui mangimi:

Martedì 17 gennaio:

Parrocchia di san Biagio, Caldana – ore 17 Messa e, alle 17.30, la benedizione degli animali

Parrocchia del SS. Salvatore, Istia d’Ombrone – ore 17.30 benedizione degli animali

Sabato 22 gennaio:

Parrocchia san Carlo Borromeo, Principina Terra – ore 15.30 benedizione degli animali sul sagrato della chiesa

Domenica 23 gennaio:

Parrocchia di san Vincenzo de’Paoli, Casotto Pescatori – ore 9.30 nella cappella di Barbaruta Messa e benedizione dei mangimi, animali e biada; alle 11 nella chiesa di Casotto

Parrocchia Santa Maria dell’Alberese – ore 10 Messa e, a seguire, processione col simulacro di sant’Antonio e benedizione degli animali

Parrocchia dell’Immacolata, Roselle18^ edizione della “Festa di Dio nel creato” nella cappella di Vallerotana intitolata a sant’Antonio abate. Alle 10.30 il vescovo Rodolfo presiederà il rito della benedizione del fuoco, degli animali, dei mangimi, delle sementi nel piazzale antistante la chiesa, davanti al monumento al santo anacoreta, poi presiederà la Messa all’interno della piccola chiesa. Seguirà il pranzo solidale organizzato come ogni anno dalla comunità parrocchiale

Parrocchia Santi Paolo e Barbara, Ribolla – benedizione degli animali davanti alla chiesa, ore 15.30. L’iniziativa è organizzata dalla parrocchia in collaborazione con l’associazione Avrai (associazione volontari Ribolla animali indifesi)