Condividi

Il lunedì dell’Angelo si rinnova il pellegrinaggio all’antica abbazia di san Rabano

Il lunedì dell’Angelo si rinnova il pellegrinaggio all’antica abbazia di san Rabano

L'iniziativa, a cui parteciperà il Vescovo, è organizzata dalla parrocchia dell'Alberese. Ecco il programma

Si rinnova anche quest’anno la bella tradizione della salita all’antica abbazia di san Rabano nel giorno di Pasquetta. A promuoverla è la Diocesi insieme alla Parrocchia di Santa Maria dell’Alberese.

Il programma della giornata, sul tema “Rendete grazie al Signore perché è buono, perché il suo amore è per sempre”, prevede la partenza dalla chiesa parrocchiale dell’Alberese alle ore 9. Durante il tragitto a piedi saranno effettuate tre soste, in ognuna delle quali un monaco della comunità monastica di Siloe offrirà una meditazione. Una volta arrivati ai ruderi dell’antica abbazia, che svetta sul monte dell’Uccellina, nel cuore del parco della Maremma, il vescovo Rodolfo presiederà, alle 11, la concelebrazione eucaristica dinanzi all’ingresso dell’abbazia per far riecheggiare ancora l’annuncio della resurrezione.

Seguirà il pranzo conviviale nel parco antistante l’abbazia. Il rientro ad Alberese è previsto per le 15.30. Per coloro che lo desiderano al rientro, presso l’oratorio parrocchiale di Alberese, ci sarà la tradizionale “pizzata”.

Sarà presente all’intero pellegrinaggio il vescovo Rodolfo.