Condividi

Quattro i delegati grossetani all’assemblea nazionale di Azione Cattolica. Domenica l’abbraccio con papa Francesco per i 150 anni dell’associazione

Quattro i delegati grossetani all’assemblea nazionale di Azione Cattolica. Domenica l’abbraccio con papa Francesco per i 150 anni dell’associazione

Marco Rossi, Leonardo Righini, Federica Scognamiglio e Andrea Nicosia parteciperanno ai lavori dell'assise che eleggerà il nuovo consiglio nazionale. Oltre trenta associati all'incontro col Pontefice

Ci saranno anche Marco Rossi, in qualità di presidente diocesano; Leonardo Righini, responsabile diocesano Acr; Federica Scognamiglio, vice presidente diocesana giovani e Andrea Nicosia, responsabile Acr parrocchiale tra gli oltre mille delegati che dal 28 aprile al 1 maggio parteciperanno alla XVI assemblea nazionale dell’Azione Cattolica Italiana per eleggere il nuovo consiglio nazionale dell’associazione per il triennio 2017-2020. I delegati rappresentano i 350.000 soci di Ac presenti in più di 7000 parrocchie e in tutte le diocesi d’Italia. Il tema dell’assise è “Fare nuove tutte le cose. Radicati nel futuro, custodi dell’essenziale”.

“Siamo felici ed emozionati – dicono i quattro delegati della diocesi di Grosseto – di poter partecipare, a nome di tutti gli associati della nostra Diocesi, a questo momento così importante della vita dell’Azione Cattolica, tanto più che l’assemblea nazionale si inserisce nelle celebrazioni di apertura dei 150 anni di fondazione dell’associazione, che ci ricordano le ragioni del nostro impegno laicale nella Chiesa e nella realtà civile e ci proiettano nel futuro”. A questo proposito i quattro delegati grossetani, domenica 30 aprile saranno raggiunti a Roma da oltre trenta associati, che prenderanno parte all’incontro con papa Francesco, che segnerà l’inizio delle celebrazioni del centocinquantennale, che proseguiranno con altre iniziative e appuntamenti sino a tutto il 2018.

Il viaggio da Grosseto a Roma sarà in treno. La mattinata in piazza San Pietro inizierà alle 9.30 con le testimonianze su “Azione Cattolica ieri, oggi e domani”. Alle 11 l’Ac d’Italia incontra Papa Francesco.

Il pranzo sarà al sacco. Il rientro a Grosseto col treno delle 14,32 da Roma san Pietro, che arriverà alle 16.23.
L’assemblea nazionale è preceduta dal secondo congresso internazionale sull’Ac, sul tema “Azione Cattolica è missione con tutti e per tutti”, in programma il 27 aprile nell’aula del Sinodo in Vaticano, a cui interverrà anche papa Francesco.