Condividi

Domenica 28 maggio in Duomo grande serata di musica e solidarietà per Aleppo

Domenica 28 maggio in Duomo grande serata di musica e solidarietà per Aleppo

Concerto del Coro e dell'Orchestra Santa Cecialia di Firenze promosso dal Reggimento Savoia Cavalleria in collaborazione con la Diocesi e il patrocinio del Comune

Serata di musica e solidarietà, quella di domenica 28 maggio.

Alle 19.30 in Cattedrale il Reggimento Savoia Cavalleria e la Diocesi, col patrocinio del Comune di Grosseto, proporranno il Concerto di beneficenza a favore delle comunità cristiane di Aleppo, in Siria.

Ad esibirsi il coro e l’orchestra Santa Cecilia di Firenze, diretti dal maestro Alessandro Benassai, che ha anche composto le musiche.

Saranno eseguiti: Melodia in re (di Tommaso Palamidessi); Alleluia; Ode a Maria; Inno al sorgere del sole; la donna del Trimundio (strumentale); Te Deum; Veni Creator (strumentale) e il Salmo 150.

L’Orchestra sarà composta da: Alessandro Pelagatti (organo e tastiera); Farfuni Nuredini (violino); Roberta Stancu (violino); Gioia Finocchiaro (violino); Neri Landi (violino); Julio Fernandez (violino); Chiara Fichera (violino); Lida Rodríguez (viola); Francesco Zecchi (viola); Mateos Kovacaj (viola); Silvia Contarini (violoncello); Mariachiara Gaddi (violoncello); Giacomo Ugolini (violoncello); Pablo Escobar (contrabbasso)

Il concerto ha lo scopo di raccogliere fondi da destinare alla comunità cristiana di Aleppo che da ormai cinque anni è drammaticamente colpita dalla guerra in Siria. Il colonnello Aurelio Tassi, comandante di “Savoia”, ha abbracciato la causa proposta dal vescovo Rodolfo, ed insieme hanno reso possibile la realizzazione dell’evento.

“Savoia Cavalleria”, da sempre vicino alle problematiche legate alla popolazione civile sia in campo nazionale sia internazionale, ha voluto fortemente questo evento, confidando nella bontà dei “concittadini” grossetani sempre in prima linea in questo tipo di manifestazioni.

 Nella sera del 28 maggio, nella suggestiva cornice della Cattedrale di San Lorenzo, si potrà assistere ad un’importante manifestazione musicale dove, il coro e l’orchestra di Santa Cecilia di Firenze, esprimeranno lo stile e la qualità che li hanno fatti conoscere al pubblico italiano e quello europeo, durante i molti concerti tenuti, solo per citarne alcuni, in Germania, Austria e Portogallo. Attualmente il Coro è composto da una trentina di elementi ai quali episodicamente si sono aggiunti alcuni nomi del panorama lirico e sinfonico contemporaneo per delle partecipazioni straordinarie.