Condividi

Il 18 giugno la Messa dei maturandi

Il 18 giugno la Messa dei maturandi

La celebrazione eucaristica nella cappella del centro Frassati. Saranno benedette le penne

Per il terzo anno consecutivo l’ufficio diocesano di pastorale giovanile, insieme all’ufficio scuola, organizza la Messa dei maturandi, un momento di preghiera per affidare a Dio l’impegno dello studio e dell’esame, la prova per antonomasia per ogni studente.

La Messa sarà celebrata domenica 18 giugno alle 19 nella cappella del centro giovanile dicoesano «Frassati» (via degli apostoli, zona tiro a segno), a Grosseto. A presiederla sarà don Stefano Papini, che benedirà anche le penne con le quali gli studenti si cimenteranno nelle prove scritte. Non si tratta di scaramanzia, ma di un modo per vivere nella fede l’impegno scolastico, affidando a Dio i propri talenti. Al termine un aperitivo per augurare a tutti «in bocca al lupo per la maturità» che avrà inizio il 21 giugno.

Al termine sarà offerto ai presenti un aperitivo di incoraggiamento