Condividi

Estate tra fede e cultura: il primo appuntamento è il concerto della corale “Gaudete”

Estate tra fede e cultura: il primo appuntamento è il concerto della corale “Gaudete”

La serata di musica sacra sarà il 7 luglio nella chiesa di san Giovanni Battista, nel borgo medievale di Castiglione della Pescaia

Sono varie le proposte culturali e di fede che la Chiesa di Grosseto mette a disposizione anche dei turisti che in estate soggiorneranno nelle nostre località di mare e incontreranno, in questo modo, anche le comunità parrocchiali della costa.

Il primo appuntamento sarà venerdì 7 luglio, alle 21.30, nella chiesa di san Giovanni Battista, nel borgo medievale di Castiglione della Pescaia, col concerto della corale diocesana “Gaudete”, diretta da Luca Bernazzani, responsabile musica sacra dell’ufficio liturgico diocesano.

Alla serata interverrà anche il vescovo Rodolfo: darà il suo benvenuto ufficiale ai turisti.

Saranno eseguite musiche di Monteverdi, Purcell, Mendelssohn, Poulenc, Britten, Pärt, Miškinis, Gjeilo.

“Coniugare tradizione e innovazione – spiega Bernazzani – è da sempre l’obiettivo principale di chi, nel mondo dell’arte, punta ad una visione inclusiva e, per così dire, ad un’ermeneutica della continuità. Questa filosofia rispecchia l’attività del coro Gaudete fin dalla sua costituzione, nel 1995. Il gruppo, nato come espressione giovanile della diocesi di Grosseto, si è dato l’obiettivo di esplorare l’immenso thesaurus della polifonia sacra di tutti i tempi”.

Sempre in luglio (9-24), a Marina di Grosseto la mostra “Sorella Etiopia” nei locali della parrocchia; il 21 a Castiglione della Pescaia, sarà presentato il libro di Andrea Fagioli, direttore di Toscana Oggi, dedicato al cardinale Piovanelli; al monastero di Siloe dal 20 al 22 quarta edizione del Siloe Film Festival: tema, “Donna, alla ricerca”.