Condividi

Dal 21 al 24 settembre le reliquie di santa Lucia nella parrocchia a lei intitolata

Dal 21 al 24 settembre le reliquie di santa Lucia nella parrocchia a lei intitolata

L'iniziativa di fede aprirà la 50^ edizione della Festa di santa Lucia, che si protrarrà fino al 4 ottobre

“Un dono che genera gioia e trepidazione”. Così p. Francesco Borri, parroco di santa Lucia, nel quartiere Barbanella-Verde Maremma, e il direttivo dell’associazione parrocchiale dedicata alla martire, annunciano che dal 21 al 24 settembre la comunità accoglierà le reliquie della Santa provenienti da Siracusa.

Quest’anno, infatti, la parrocchia affidata ai frati cappuccini, vivrà la 50ª edizione della festa intitolata alla patrona. Un appuntamento molto atteso, un momento bello per riprendere l’anno pastorale dopo l’estate. Ad ideare la festa fu p. Vittore Lino Parri, parroco cappuccino dal 1966 al 1977, e anno dopo anno è cresciuta, connotando sempre di più anche il tessuto sociale del quartiere.

Per celebrare i primi 50 anni era desiderio dell’associazione santa Lucia, il braccio operativo della parrocchia nell’organizzazione della festa, poter accogliere le reliquie della martire. Grazie ai contatti tra il vescovo Rodolfo e l’arcivescovo di Siracusa, mons. Salvatore Pappalardo, questo desiderio è realtà. Dal 21 al 24 settembre la parrocchia riceverà due reliquie della martire e, con
esse, accoglierà la delegazione della Fondazione Deputazione della cappella Santa Lucia, che custodisce il culto della vergine e martire siracusana. Saranno quattro giorni di preghiera, che daranno il “tono” alla 50ª festa, che avrà inizio il 22 settembre per protrarsi eccezionalmente fino al 4 ottobre, festa di san Francesco.

Il 21 settembre, nel pomeriggio intorno alle 17.30, è previsto il rito solenne di accoglienza della delegazione che porterà le reliquie e, alle 18.30, la Messa presieduta dal vescovo Rodolfo.

Nel corso dei quattro giorni le reliquie saranno esposte in chiesa, con momenti di preghiera, predicazione e anche uno spazio di approfondimento storico sulla Santa, a cura del presidente della Deputazione, Francesco Piccione. Venerdì 22 la processione solenne per le vie del quartiere, mentre
domenica 24 un altro momento significativo: la comunità si stringerà intorno a p. Samuele Duranti, vice parroco, che ricorderà i 60 anni di ordinazione sacerdotale. Nel pomeriggio solenne concelebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo, alla quale interverranno frati cappuccini della Provincia Toscana.