Condividi

Dal 22 settembre-4 ottobre la 50^ Festa di Santa Lucia

Dal 22 settembre-4 ottobre la 50^ Festa di Santa Lucia

La parrocchia accoglierà le reliquie della Santa provenienti da Siracusa. Spettacoli, incontri, momenti di riflessione e buona cucina nel parco p. Vittore Lino Parri

E’ scattato il conto alla rovescia per l’inizio della 50^ Festa di Santa Lucia, manifestazione promossa ed organizzata dalla parrocchia di Barbanella-Verde Maremma attraverso l’omonima associazione.

Da venerdì 22 settembre e quest’anno eccezionalmente fino a mercoledì 4 ottobre il parco p. Vittore Lino Parri (tra le vie Uranio e Cavalcanti) tornerà ad animarsi tra stands e le più svariate iniziative per tutti.

Due gli eventi centrali, uno religioso e uno di intrattenimento, che caratterizzeranno questa 50^ edizione.

Dal 21 al 24 settembre la Parrocchia accoglierà due reliquie di santa Lucia provenienti da Siracusa, città dove ella nacque e dove fu martirizzata per restare fedele a Cristo e al Vangelo. La possibilità di ricevere le due reliquie è nata grazie alla disponibilità della Deputazione Cappella di Santa Lucia di Siracusa, una delegazione della quale sarà a Grosseto nei giorni di permanenza delle reliquie.

In un reliquiario sono conservati due frammenti della cannella del polso sinistro custoditi a Siracusa dal ‘600. Nell’altro, frammenti di omero del braccio sinistro donati a Siracusa nel 1988 dal Patriarca di Venezia card. Marco Ce’.

Il programma

Accoglienza delle reliquie di santa Lucia – 21/24 settembre

Giovedi 21:

ore 17.45 accoglienza sul sagrato della chiesa di santa Lucia della delegazione proveniente da Siracusa e rito di accoglienza delle reliquie.

ore 18.30 Messa solenne presieduta dal vescovo Rodolfo e animata dal coro parrocchiale S.Lucia

Venerdi 22:

ore 20.45 Processione di santa Lucia per le vie del quartiere. Percorso: Via Cavalcanti, Via Prati, Via Rovetta, Viale Uranio, Via Mercurio, Via Platino, Piazza Parri, Via Pirandello, Via Manzoni.

Per l’occasione saranno realizzate 1000 bandierine bianche e celesti (i colori del quartiere) da appendere alle finestre e ai balconi delle case, lungo le vie attraversate dalla processione

Al termine: concerto della Filarmonica Città di Grosseto

Sabato 23:

ore 17-tenda dell’incontro: conferenza “L’attualità del messaggio di Lucia”, con Giuseppe Piccione presidente della Deputazione Cappella di santa Lucia

Domenica 24

Messe ore 8 e 10 con predicazione di mons. Salvatore Marino, parroco della Cattedrale di Siracusa

Ore 18.30 Messa solenne presieduta dal Vescovo per il congedo delle reliquie da Grosseto. Nell’occasione sarà celebrato anche il 60° anniversario di ordinazione sacerdotale del vice parroco p. Samuele Duranti

 

L’altro evento sarà il concerto di Dodi Battaglia, il cui tour 2017 farà tappa alla Festa di Santa Lucia sabato 30 settembre.

Notato da Valerio Negrini e Roby Facchinetti, gli viene chiesto, ad appena 17 anni, di entrare a far parte dei Pooh: I grandi successi, nonché pietre miliari della loro discografia, in cui la sua voce è ormai imprescindibile, sono innumerevoli. Firma infatti da solo le musiche di alcune fra le più intense e particolari canzoni del gruppo, La sua attività come autore lo vede firmare anche canzoni per Riccardo Fogli, Irene Fargo, Mia Martini, Lena Biolcati, Alice. Come musicista Dodi annovera numerosi premi, fra cui nel 1981 quello conferitogli dal giornale tedesco Die Zeitung come miglior chitarrista europeo, confermato nel 1986 da parte della rivista “Stern”. Poi per i due anni consecutivi anche la critica italiana lo decreta miglior chitarrista italiano.

“È con gioia, trepidazione, emozione e gratitudine che ci immergiamo tutti insieme nel clima della 50^ Festa di Santa Lucia – dicono gli organizzatori – Un traguardo importante, atteso, desiderato e per il quale il lavoro preparatorio è stato intenso.  Tutto cominciò al “piazzalone” nel 1967 e tutto continua oggi nel parco intitolato a p. Vittore Lino Parri, al quale va la gratitudine di generazioni di barbanellini per aver intuito il valore di costruire la comunità anche attorno a momenti come questo. Sono passati gli anni, sono cambiate tante cose attorno a noi, non le ragioni che mossero i frati Cappuccini a dar vita a questa festa. Oggi come ieri nel cuore di ogni persona c’è il bisogno di relazioni, di contatto umano, di vita. Oggi che tutto questo sembra più complicato la Parrocchia vuole continuare ad investire sulla Festa prima di tutto come spazio di relazioni”.

Il primo sabato della Festa, il 23 settembre, ospite sarà Maldestro, classificatosi secondo a Sanremo 2017 tra le nuove proposte.

IL PROGRAMMA COMPLETO

  • Giovedi 21 settembre

Accoglienza delle reliquie di Santa Lucia e Messa solenne (ore 18.30)

  • Venerdi 22 settembre

Apertura degli stands espositivi, del ristorante, del bar, della fiera di beneficenza

Processione in onore di santa Lucia (20.45)

Concerto della Filarmonica Città di Grosseto (palco della festa)

  • Sabato 23 settembre

Incontro pubblico “L’attualità della testimonianza di santa Lucia” (ore 17 tenda dell’incontro)

Ore 21.15 sul palco: Maldestro “I muri di Berlino tour”, direttamente dal Festival di Sanremo 2017, dove si è classificato al secondo posto tra le nuove proposte, aggiudicandosi anche il premio della critica “Mia Martini”. Apre il concerto Irene Biagioli

  • Domenica 24 settembre

Messe ore 8 e 10 (sospesa la Messa delle 11.30)

Dalle 16 Santa Lucia Dance Fest: torna la kermesse legata alla danza nata per coinvolgere le scuole di Grosseto e provincia in uno spettacolo variopinto e sfaccettato. Parteciperanno Area Danza, Arte Danza, Dance System, Odissea 2001, ASD Europa Danza, Progetto Danza, Sesta Arte, Freaks, Yamafuji, Officina Movimento Are Danza ed Inside Original Dance. Nel pomeriggio dalle ore 16.00 alle ore 18.30 lo spettacolo dei bambini. Dalle 21.00 la rassegna coinvolgerà gli adulti.

Ore 18.30 Messa solenne per il congedo delle reliquie di santa Lucia e per il 60esimo di sacerdozio di p. Samuele Duranti

  • Lunedì 25 settembre

Dalle 17 Laboratorio di lettura per bambini con la Biblioteca Chelliana

Ore 18 Zumba party con la palestra Pink Lady

Ore 21.15 musica con l’orchestra Federico Verreschi

  • Martedì 26 settembre

Ore 18, palco – ginnastica artistica con la Polisportiva Barbanella Uno

Ore 18.30 tenda dell’incontro – “Tiroide: storia, falsi miti, malattie” col dott. Massimo Tosti Balducci. Organizza Banca Tema con l’associazione mutualistica Tema Vita

Ore 21 palco – Conte Max e Appiccicaticci, da Radio 2, con show teatro di improvvisazione

  • Mercoledì 27 settembre Giornata dei malati e degli anziani

Ore 16 Messa del malato. A seguire rinfresco

Ore 21.15 palco – Massimo Corsini band

  • Giovedi 28 settembre

Ore 17.30 tenda dell’incontro – “Il papa del coraggio: un profilo di Benedetto XVI” del giornalista di Avvenire e vaticanista Mimmo Muolo

Ore 21 palco – il teatro civile torna alla Festa di santa Lucia con lo spettacolo “U’ Parrinu” dedicato al beato don Pino Puglisi ucciso dalla Mafia. Serata in collaborazione con Caritas diocesana

  • Venerdì 29 settembre

Ore 21 palco – CMM live 2017, con allievi e insegnanti della scuola di musica Cmm di Grosseto

  • Sabato 30 settembre

Pomeriggio nel parco – spettacolo di Frate Mago, alias frà Gianfranco Priori

Ore 21.15 palco – Dodi Battaglia Tour 2017

  • Domenica 1 ottobre

Ore 10 Messa solenne presieduta da don Franco Cencioni, proposto del Capitolo della Cattedrale

Nel pomeriggio: Festival Canoro Baby. Con la simpatia di Federico Verreschi, insieme ai ragazzi della Gioventù Francescana, sul Palco della Festa uno show ricco di risate, barzellette, interviste e musica!

Spettacolo di Frate Mago e scopritura di una targa per i 50 anni della Festa con lancio di palloncini

  • Lunedì 2 ottobre

Ore 18, tenda dell’incontro “Proteggere Falcone, proteggere la Legalità”. Pomeriggio di testimonianze con agenti e persone sopravvissute alla strage di Capaci. Organizza il Movimento Agende Rosse gruppo “Agostino Catalano”-Maremma

Ore 21 palco – Musica con l’orchestra Olivelli

  • Martedì 3 ottobre

18 Zumpa party con la palestra Pink Lady

21 in chiesa – Beato Transito di san Francesco. Serata di preghiera in ricordo della morte di san Francesco

Sul palco: musica con l’orchestra di Federico Verreschi

  • 4 ottobre San Francesco d’Assisi

Ore 18 Messa solenne presieduta da fr. Valerio Mauro, Ministro Provinciale dei Frati Cappuccini della Toscana e chiusura della Festa

 

Ogni giorno

Game zone con Comix Cafè e ass.ne culturale Acme e la partecipazione dell’ass.ne Matto alla prossima

ore 19 Messa preceduta dal Rosario

Ristorante aperto tutte le sere dalle 19. Le domeniche anche a pranzo