Condividi

La parrocchia del Cottolengo avvia il Nido per bambini da 12 a 36 mesi

La parrocchia del Cottolengo avvia il Nido per bambini da 12 a 36 mesi

Gestito direttamente dalla parrocchia, con due educatrici, aprirà i battenti i 2 ottobre

La parrocchia del Cottolengo investe in una nuova esperienza educativa. Dal 2 ottobre, infatti, aprirà il Nido parrocchiale, gestito direttamente dalla comunità di via Scansanese.

“La scelta, da parte della parrocchia, di compiere questo passo impegnativo ed esaltante allo stesso tempo – spiega il parroco don Gian Paolo Marchettinasce dal desiderio di rispondere ai bisogni di tante famiglie, nelle quali l’esigenza del Nido diventa sempre più forte a motivo del fatto che spesso entrambi i genitori lavorano. Ma c’è anche altro: c’è il desiderio di offrire alle famiglie una proposta educativa che, attingendo alla nostra fede, possa aiutare i genitori nel loro compito di formatori”.

La parrocchia ha già da decenni una scuola materna, il Nido completa il percorso formativo dei bambini nei primi anni di vita.

D’altra parte l’elemento educativo è un tratto caratteristico della parrocchia intitolata al Cottolengo, uno dei grandi “santi sociali” dell’800, il cui carisma ancora oggi è fonte ispiratrice di tante opere di carità a favore dei piccoli e delle fasce più deboli.

Il Nido Cottolengo, ricavato in un’ala apposita dell’edificio che già accoglie la scuola materna, adiacente la chiesa parrocchiale, si rivolge ai bambini dai 12 ai 36 mesi. L’orario di apertura sarà dalle 7.45 alle 16.30, con cucina interna per la preparazione del pasto. Le educatrici saranno due.

Per ulteriori informazioni si può telefonare allo 0564 25329 o inviare una email a: scuolacottolengo@virgilio.it

Le iscrizioni sono già aperte.

Galleria