Condividi

Franco Cardini e Antonia Arslan giovedi 26 ottobre alla Settimana della Bellezza

Franco Cardini e Antonia Arslan giovedi 26 ottobre alla Settimana della Bellezza

Incontro con gli studenti agli Industri e incontro pubblico in sala Friuli (ore 18) per parlare di storie di speranza dall'Armenia alla Maremma

Uno dei più apprezzati e conosciuti storici del nostro Paese e una scrittrice la cui storia familiare è indissolubilmente intrecciata con l’Armenia e la tragedia del genocidio del suo popolo.

Franco Cardini e Antonia Arslan saranno gli ospiti della Settimana della Bellezza che animeranno la giornata di giovedi 26 ottobre.

Due i momenti previsti: al mattino al teatro degli Industri incontreranno gli studenti delle scuole superiori (in due turni: il primo alle 9.30, il secondo alle 11.30), mentre nel pomeriggio, alle 18, parteciperanno all’incontro pubblico nella sala Friuli.

Tema della giornata: “Storie di speranza, dall’Armenia alla Maremma”.

Franco Cardini, 77 anni, fiorentino, storico, saggista e blogger, ha insegnato nelle Università di Firenze, Bari, Parigi, Stati Uniti, Berlino, alla Lateranense, ha ricoperto incarichi in numerosi organismi culturali, consulente Rai, è autore di saggi storici e collaboratore del quotidiano Avvenire e di Luoghi dell’Infinito.

Antonia Arslan, padovana, è scrittrice e saggista di origine armena. Laureata in archeologia, è stata docente all’Università di Padova. Autrice di saggi sulla narrativa popolare e d’appendice e sulla galassia delle scrittrici italiane, ha dato voce alla sua identità armena traducendo alcune raccolte del poeta Daniel Varujan. Ha curato anche un libretto divulgativo sul genocidio armeno: “Metz Yeghern, il genocidio degli armeni” di Claude Mutafian e una raccolta di testimonianze di sopravvissuti rifugiati in Italia.

La giornata si concluderà al teatro degli Industri col concerto, alle 21, del Sisters & Brothers gospel choir ensemble, per dire la speranza attraverso il canto che trae origine dagli spiritual (ingresso libero fino ad esaurimento posti)