Condividi

Emergenza freddo, appello di Caritas: “C’è bisogno di pantaloni e di scarpe da uomo”

Emergenza freddo, appello di Caritas: “C’è bisogno di pantaloni e di scarpe da uomo”

Gli indumenti possono essere consegnati nella sede di via Alfieri tutti i giorni, compresi il sabato e la domenica, dalle 9 alle 12; il lunedi, mercoledi e venerdi anche dalle 17 alle 18.30

In vista dell’ondata di freddo gelido prevista per i prossimi giorni, Caritas diocesana lancia un appello alla popolazione per poter rifornire il guardaroba di via Alfieri di pantaloni e scarpe da uomo, di cui in questo momento c’è più carenza, ma anche più bisogno.

“Ci appelliamo alla generosità di tutti – dicono il direttore di Caritas don Enzo Capitani e il vice Luca Grandi – per essere aiutati a far fronte a prevedibili bisogni che si manifesteranno in questi giorni. Cerchiamo di organizzarci al meglio per soddisfarli tutti, ma in questo momento registriamo nel nostro guardaroba carenza di pantaloni invernali da uomo e di scarpe, sempre da uomo. Chi ha la possibilità di mettere a disposizione questi indumenti, può portarli alla sede Caritas di via Alfieri tutti i giorni (sabato e domenica inclusi) dalle 9 alle 12; il lunedì, mercoledì e venerdì anche nel pomeriggio dalle 17 alle 18.30. Fin d’ora la gratitudine nostra, dei volontari, ma soprattutto di chi ha bisogno, per quanto potrà essere fatto”, concludono don Enzo Capitani e Luca Grandi.

Nel frattempo, Caritas, Comune e CoeSo-Società della Salute  hanno lavorato insieme per una strategia efficace di prevenzione contro il pesante calo delle temperature previsto nelle prossime ore. Nei locali sottostanti la parrocchia di San Giuseppe in via Sauro sarà infatti predisposto un ricovero temporaneo con 20 posti letto per ospitare i senzatetto già dalla sera di domenica 25 febbraio. Sarà possibile accedere al ricovero dalle ore 20 e pernottare fino alle 8 del mattino. All’occorrenza, i posti letto saranno aumentati. Sono state già allertate le Forze dell’Ordine, la Municipale, la rete di volontariato ed il Pronto Soccorso dell’ospedale Misericordia. Si invitano tutti i cittadini a segnale eventuali casi al numero che sarà attivo sempre 331 6136397.