Condividi

31 agosto: la scrittrice Antonia Arslan ospite di “Frammenti di Bellezza”

31 agosto: la scrittrice Antonia Arslan ospite di “Frammenti di Bellezza”

L'autrice de "La masseria delle allodole" sarà a Marina di Grosseto per un incontro pubblico (ore 21.30)

venerdì 31 agosto, alle ore 21.30, al Grand Hotel terme marine Leopoldo II, in via IV Novembre, a Marina di Grosseto, Antonia Arslan, scrittrice e saggista italiana con origini armene, terrà un incontro pubblico su: “Armenia: la terra delle pietre urlanti”.

L’appuntamento con la grande scrittrice si inserisce all’interno di “Frammenti di Bellezza 2018”, la serie di iniziative culturali estive promosse dalla Diocesi attraverso il suo ufficio per la pastorale della cultura, per offrire a turisti e residenti momenti di riflessione e di approfondimento.

Antonia Arslan ha dato voce alla sua identità armena, curando un libretto divulgativo sul genocidio armeno, una raccolta di testimonianze di sopravvissuti rifugiatisi in Italia. Tra i suoi romanzi più noti “La masseria delle allodole”, “La strada di Smirne”, “Il rumore delle perle di legno”. Nel 2016 ha pubblicato “Lettera a una ragazza in Turchia”.

La scrittrice è già nota al pubblico grossetano: in occasione della “Settimana della Bellezza” è stata a Grosseto, per tenere due conferenze sul genocidio in Armenia.