Condividi

“Il mio cuore dice: cerca il Suo volto!”: torna la scuola di preghiera per giovani

“Il mio cuore dice: cerca il Suo volto!”: torna la scuola di preghiera per giovani

Cinque gli incontri mensili in calendario a partire da venerdì 9 novembre. Guiderà le catechesi il vescovo di Pitigliano-Sovana-Orbetello mons. Giovanni Roncari

E’ ormai il quarto anno che la Diocesi, attraverso l’equipe di pastorale vocazionale, propone la scuola di preghiera per giovani. La parola “scuola” non deve trarre in inganno: non è un luogo in cui si impara a tavolino come pregare; è invece un cammino e un’esperienza di fede e di contatto a tu per tu con Dio, per approfondire la conoscenza di sé, la propria relazione con Lui e capire che cosa il Signore chiede alla vita di ognuno.

Quest’anno, in sintonia con il tema proposto dal Vescovo per il cammino pastorale della Diocesi, il fil rouge che legherà fra loro i singoli incontri della scuola di preghiera sarà una trasposizione del Salmo 26: “Il mio cuore dice: cerca il Suo volto!”.

Sarà, dunque, un cammino di profonda intimità con Dio, occhi negli occhi, perché scoprendo il Suo volto, a ciascuno siano sempre più chiari i connotati della propria persona.

Saranno cinque gli incontri in calendario, a cui si aggiungeranno la veglia di preghiera diocesana (venerdì 10 maggio) in preparazione alla Giornata mondiale per le vocazioni e il ritiro di fine anno domenica 7 giugno.

Ogni incontro avrà una struttura ormai collaudata: 19.30 cena comunitaria, poi catechesi, un’ora di adorazione eucaristica guidata, uno spazio di condivisione in gruppi e la preghiera finale.

Il primo incontro è fissato per il 9 novembre in Seminario.

“Stiamo verificando la possibilità che alcuni degli incontri si tengano, in modo itinerante, in qualche parrocchia” dicono dall’equipe diocesana.

Scarica la locandina