Condividi

#SdB2019: con madre Dobner le parole e il carisma di Teresa d’Avila

#SdB2019: con madre Dobner le parole e il carisma di Teresa d’Avila

La carmelitana scalza a Grosseto, in sala Friuli, domenica 20 ottobre alle 17

“Basta essere donna perché mi cadano le ali”. Questa frase, così lapidaria, è di santa Teresa d’Avila, gigante della mistica, riformatrice del Carmelo, tra le donne più incisive nella storia della Chiesa e non solo. E’ riportata nella narrazione della sua “Vita”. Di questa straordinaria figura, delle sue parole e del rapporto con Dio parlerà, domenica 20 ottobre, alle 17 nella sala Friuli del convento di San Francesco, a Grosseto, madre Cristiana Maria Dober, autorevole ospite della “Settimana della Bellezza” 2019 dedicata a “la forza della parola”.

Monaca carmelitana scalza nel monastero di Concenedo di Barzio (Lecco), madre Cristiana abbina ad una cultura vastissima, una profondità spirituale maturata ed arricchita proprio nell’esperienza monastica.

Teologa, saggista, traduttrice, editorialista, interprete, è originaria di Trieste. Dopo la maturità classica si laurea in Lettere e Filosofia con la lode e alla Scuola di Lingue Moderne per traduttori ed interpreti di conferenze all’Università di Trieste. Successivamente consegue un master en estudios de la diferencia sexual, all’Università di Barcellona; un dottorato in Teologia Orientale;un master in Teologia Ecumenica. Dopo la specializzazione all’estero, è entrata tra le Carmelitane Scalze. Traduce dal tedesco, inglese, francese, spagnolo, olandese, ebraico, russo. Ha scritto saggi e ricerche bibliche e spirituali. Collabora con numerose riviste, testate e l’agenzia di stampa cattolica Sir.