Condividi

“Eutanasia: nuovo diritto?” Incontro pubblico col prof. Gambino

“Eutanasia: nuovo diritto?” Incontro pubblico col prof. Gambino

L'iniziativa il 6 novembre alle 16.30 nella sala Pegaso del palazzo della Provincia

“Si può e si deve respingere la tentazione di usare la medicina per assecondare una possibile volontà di morte del malato, fornendo assistenza al suicidio o causandone direttamente la morte con l’eutanasia”. Così si sono espressi i Vescovi all’indomani della sentenza con cui la Consulta ha di fatto introdotto il suicidio assistito anche nel nostro ordinamento.

Una questione che suscita molti interrogativi soprattutto sul piano etico e che ha spinto alcune associazioni del territorio – Medici cattolici, Nuovo Milennio, Politica Insieme e Crisalide – ad organizzare un incontro pubblico dal titolo: “Eutanasia: nuovo diritto?”.

L’incontro si terrà il 6 novembre alle 16.30 nella sala Pegaso della Provincia, in piazza Dante. Ad intervenire sarà Alberto Gambino, protettore dell’Università Europea di Roma e presidente di Scienza&Vita. Gambino, di fronte alla sentenza della Corte Costituzionale, ha detto chiaro che “La Corte ha ceduto a una visione utilitaristica della vita umana, ribaltando l’articolo 2 della nostra Carta, che mette al centro la persona umana e non la sua mera volontà”.

“L’iniziativa del 6 novembre, a cui invitiamo il laicato cattolico a essere presente – spiegano gli organizzatori – nasce con l’intento di illustraregli scenari che si aprono con questa sentenza e come si collegano alle dat (disposizioni anticipate di trattamento, ndr) e alle cure palliative, queste ultime non finanziate e sostenute adeguatamente”.