Condividi

“Lo spirito del Natale in strada: canti e poesie” il 13 dicembre

“Lo spirito del Natale in strada: canti e poesie” il 13 dicembre

Nell'androne del palazzo vescovile iniziativa del Rotary club (ore 19)

“Lo spirito del Natale in strada: canti e poesie”. Sarà questo il filo conduttore dell’iniziativa promossa dal Rotary Club di Grosseto, in programma venerdì 13 dicembre, festa di santa Lucia, nell’atrio del palazzo vescovile, a partire dalle 19.

“Uno spazio e un tempo per fare gli auguri di buon Natale ai grossetani – spiega la Irma Fanteria, presidente della commissione progetti Rotary sottolineando il vero significato di questa festa. Saremo aiutati in questo dell’Ensemble polifonico ‘G.P. da Palestrina’, che proporrà melodie natalizie e alla lettura di testi tratti dalle Scritture e non solo”.

Nell’occasione, quanti parteciperanno, avranno modo di soffermarsi dinanzi al grande telo collocato all’ingresso del palazzo vescovile, in cui è riprodotto l’affresco della Natività, realizzato a fine ‘300 da Cristoforo di Bindoccio e Meo di Pero, con la riflessione scritta dal vescovo Rodolfo contemplando il dipinto.

“Questo palazzo – commenta il Vescovovuol fare casa a quanti hanno da proporre messaggi che fanno crescere il nostro senso di comunità e di appartenenza. Con il Rotary la collaborazione va avanti da anni e ha permesso di realizzare iniziative importanti: penso al concerto di frate Alessandro in cattedrale e alle due mostre presepiali allestite nella sala San Lorenzo nel 2016 e nel 2017. Quest’anno saranno le parole, musicate e lette, le protagoniste e ringrazio di questa scelta il Rotary perché in linea con il percorso che come Diocesi stiamo facendo attorno alle parole e alla Parola e che è iniziato con la Settimana della Bellezza a fine ottobre”.