Condividi

“Oltre il Duomo”: mostra prorogata fino al 3 maggio 2020

“Oltre il Duomo”: mostra prorogata fino al 3 maggio 2020

Intanto in programma altre iniziative collaterali nel mese di gennaio

La notizia l’ha data la direttrice del Museo archeologico e d’arte sacra della Maremma, Chiara Valdambrini, nei giorni scorsi, aprendo, nell’aula magna del Polo universitario grossetano, l’incontro con la storica del diritto Maura Mordini su “la canonica e l’opera della cattedrale”: “La mostra Oltre il Duomo, che doveva concludersi il 2 febbraio, è stata prorogata al 3 maggio. Una bella notizia, perché di fatto la mostra coprirà l’arco temporale di un intero anno, a dimostrazione della qualità dell’iniziativa.
Nel frattempo sono in calendario altre iniziative collaterali. Il 23 gennaio l’incontro “Grosseto dopo la peste nera. Inferno o paradiso?”, a cura di Roberto Farinelli (ore 18, museo archeologico) e il 30 gennaio, sempre al museo (ore 18) la conferenza “Una bottega di speziere nella Grosseto del
primo Quattrocento”, a cura degli archeologi Giovanni Roncaglia e Andrea Patacchini.