Condividi

“Settenario” a San Lorenzo, il fascicolo per pregare

“Settenario” a San Lorenzo, il fascicolo per pregare

La Diocesi offre un itinerario di preghiera in sette giorni (3-9 agosto) per prepararsi da soli o in famiglia alla festa del patrono

Un settenario di preghiera per prepararsi alla festa di san Lorenzo, patrono
della Città e della Diocesi. È la proposta e la novità che arriva dalla Chiesa di Grosseto per tutti coloro che desiderano avvicinarsi a questo momento così importante per la vita comunitaria, in un clima di preghiera e di attesa. A strutturare la preghiera, in sette giorni, è stato il vicario generale don Paolo Gentili. La Diocesi ha realizzato dei piccoli librettini (misura 15×15) che potranno essere ritirati nelle Parrocchie della zona cittadina, ma anche
all’ingresso del palazzo vescovile. Un formato comodo, da tenere in borsa o in tasca, così da poter pregare quando è possibile, da soli o in famiglia. Il settenario di preghiera inizia il 3 agosto e termina il 9.

Ogni giorno viene proposto un piccolo pensiero su un aspetto della vita e della testimonianza del martire Lorenzo, a cui viene associata una intenzione di preghiera specifica (il primo giorno per la Città e la Diocesi;
il secondo per i poveri e gli ultimi della terra; il terzo per la Chiesa di Grosseto; il quarto per questo tempo di pandemia; il quinto per i padri e madri di famiglia; il sesto perché si realizzi la giustizia e l’ultimo perché diventiamo operatori di pace).
Ogni giorno la preghiera si chiude con la recita del Pater, Ave e Gloria,
l’invocazione “San Lorenzo prega per noi” e con una preghiera al patrono
appositamente composta. Il piccolo sussidio, corredato di immagini delle feste laurenziane, può essere scaricato in formato digitale anche qui.

GUARDA I VIDEO:

3 AGOSTO 2020-PRIMO GIORNO
4 AGOSTO – SECONDO GIORNO