Condividi

L’estate dei GrEst: sono undici le parrocchie coinvolte. Ecco dove

L’estate dei GrEst: sono undici le parrocchie coinvolte. Ecco dove

Nessun nuovo inizio, ma un ritorno più consapevole al passato, a quando cioè non esisteva ancora il covid e anche organizzare un Grest o un’attività coi ragazzi significava ricalcare regole ormai codificate e conosciute.

Poi a febbraio 2020 le parrocchie hanno vista stravolta la scansione del tempo di un anno pastorale. In diocesi i GrEst non si sono mai interrotti. Anche nelle estati 2020 e 2021, nel pieno della pandemia, la Chiesa diocesana ha saputo «sfidare» il Covid ed è riuscita a coinvolgere i più piccoli e i giovani in attività che resteranno nella memoria di tanti.

Tutt’altro che facile, soprattutto nel 2020, mettere in piedi un GrEst.
C’erano regole nuove e assai stringenti; sacerdoti e animatori si sono dovuti reinventare nel loro ruolo, abbinando a quello proprio di persone più grandi che prendono per mano i più piccoli per regalare loro 2 o 3 settimane di divertimento dal quale far passare ideali, valori,
sentimenti buoni, anche il ruolo di «vigili» chiamati ad applicare e far rispettare nuove norme di comportamento. A partire dalla misurazione della temperatura ogni mattina, e dall’evitare alcune attività: il pranzo, le gite fuoriporta… Sono stati 2 anni tosti per le comunità, soprattutto se si tiene conto che i GrESt come altre attività sono possibili grazie alla buona volontà di chi si mette in gioco.

L’estate 2022 dovrebbe (il condizionale è d’obbligo) segnare il ritorno ad una quasi normalità delle attività. E anche i GrEst tornano al loro format abituale, tranne qualche attenzione in più che resta perchè il virus è comunque tra noi, come ci dicono i bollettini quotidiani della Asl e l’esperienza quotidiana con chi ci vive accanto. Ma è bello poter
ripartire, in sicurezza, ma anche con maggiore libertà. Tornano, dunque, quasi ovunque i pasti insieme, le gite, giochi che non costringano i bambini a stare distanti, ma che, invece,
faiciliteranno l’interazione.

È una straordinaria ricchezza, quel bene che non fa rumore, ma che come l’acqua che si insinua nelle crepe del terreno, gli restituisce vita e fecondità.

Ecco quali sono le Parrocchie che organizzano i Grest:

A Grosseto: Parrocchia Maria SS. Addolorata; Parrocchia SGB Cottolengo; Parrocchia Madre Teresa di Calcutta; Parrocchia San Giuseppe; Parrocchia Santa Famiglia; Parrocchia Santa Lucia e Parrocchia Sacro Cuore. Nella Parrocchia SS. Crocifisso un’esperienza simile ai GrEst attraverso la collaborazione con Il pulcino ballerino

Fuori città: Parrocchie di Roselle, Castiglione della Pescaia e Scarlino/Scarlino scalo

Per info e iscrizioni occorre rivolgersi alle singole Parrocchie.