Condividi

Al monastero di Siloe veglia di preghiera per l’Assunta

14

agosto

2017

21:00

Al monastero di Siloe veglia di preghiera per l’Assunta

Lunedì 14 agosto, vigilia della solennità dell’Assunzione di Maria, la comunità monastica di Siloe, a Poggi del Sasso, offre l’opportunità di vivere una veglia di preghiera in preparazione alla festa.

L’iniziativa di preghiera, con inizio alle 21, sostituisce il Rosario che viene recitato ogni 13 del mese in questo anno che ricorda il centenario delle apparizioni della Vergine a Fatima.

Nel monastero, all’interno della cappella della luce, è custodita una copia della statua della Madonna di Fatima, donata alla comunità dal santuario portoghese nell’Anno del Rosario (ottobre 2002-ottobre 2003) e benedetta da san Giovanni Paolo II in piazza san Pietro il 30 aprile 2003. La statua venne accolta nel monastero il 18 maggio di quell’anno. In quella circostanza il cardinale Fiorenzo Angelini benedisse la prima pietra della cappella della luce, così chiamata per richiamare i nuovi misteri del Rosario introdotti da Giovanni Paolo II. La cappelle fu inaugurata il 9 maggio 2004. Il 13 maggio 2014, nel decennale della inaugurazione, la cappella è stata arricchita da 20 formelle dedicate ai misteri contemplati nel Rosario, opera dell’artista maremmano Arnaldo Mazzanti