Condividi

Alla parrocchia della Beata Teresa il vescovo indiano Antonysamy

13

maggio

2017

18:00

Sabato 13 maggio la comunità parrocchiale della Beata Madre Teresa di Calcutta, alla Cittadella, accoglierà mons. Peter Abir Antonysamy, vescovo di Sultanpet, diocesi del territorio di Palakkad e della provincia ecclesiastica di Verapoly, nella regione del Kerala, in India. Nato a Sathipattu, distretto di Cuddalore, nel Tamil Nadu, in India il 14 ottobre 1951, è stato ordinato sacerdote il 1 maggio 1979. Ha conseguito la laurea in teologia biblica dal Seminario Pontificio di San Pietro, laurea in letteratura e storia all’Università di Titrupazia, in India, licenziato in sacre scritture del Pontificio Istituto Biblico di Roma e ha un dottorato in sacre scritture della Pontificia Università Gregoriana di Roma.

È stato nominato vescovo di Sultanpet da papa Francesco il 28 dicembre 2013 e consacrato il 16 febbraio 2014.

Mons. Antonysamy celebrerà la Messa prefestiva delle 18 a cui seguiranno un momento conviviale e una serata di amicizia durante la quale i giovani offriranno alcuni spezzoni del musical dedicato a Madre Teresa.