Condividi

Il vescovo Rodolfo in Egitto per i 35 anni della Marcia francescana

Il vescovo Rodolfo in Egitto per i 35 anni della Marcia francescana

Mons. Cetoloni dal 17 al 22 luglio animerà vari incontri al Cairo e ad Alessandria d'Egitto per ricordare l'anniversario

Trentacinque anni di Marcia francescana in Egitto. Un anniversario importante per il quale la Provincia religiosa dei Frati Francescani d’Egitto, intitolata alla Santa Famiglia, avrà come ospite d’onore il vescovo Rodolfo.

Mons. Cetoloni sarà, infatti, nel Paese del Nilo, tra Alessandria e Il Cairo, dal 17 al 22 luglio per animare una serie di incontri con cui celebrare quest’anniversario, che dice in primo luogo il coraggio e la forza dei cristiani di quei territori nel testimoniare la loro fede.

Il Vescovo, da frate francescano è stato uno degli ideatori della Marcia.

“Nell’82 – ricorda – un gruppo di una quindicina di studenti egiziani parteciparono alla Marcia da La Verna ad Assisi con padre Adel, ora Vescovo. Quell’esperienza li spronò a realizzare la Marcia anche in Egitto, dove va avanti da 35 anni”.

Ora i Frati Francescani hanno chiesto al Vescovo, come iniziatore di quell’esperienza, di essere presente per rimeditare insieme le ragioni di questo gesto di fede e la sua storia e portare, così, la stima dei cristiani d’Occidente a fratelli che testimoniano Cristo fino al rischio della vita.