Condividi

Nell’auditorium dell’Addolorata il film “Boyhood” apre il ciclo “Lo sguardo aperto”

20

marzo

2016

16

Nell’auditorium dell’Addolorata il film “Boyhood” apre il ciclo “Lo sguardo aperto”

Al via domenica 20 marzo, nell’auditorium della parrocchia Addolorata (via Papa Giovanni XXIII, Grosseto) “Lo sguardo aperto”, ciclo di cinque film attorno ai quali sarà possibile sviluppare un percorso di scoperta o riscoperta della misericordia, come ci invita a fare questo Anno Santo straordinario.

L’iniziativa è curata dal circolo parrocchiale Diecimuse.

Il primo film del percorso “Lo sguardo aperto” è Boyhood, film originale e importante uscito nelle sale nel 2014, del regista americano Richard Linklater. Girato in soli 39 giorni ma in un arco di tempo di ben 12 anni (tra il 2002 e il 2013), Boyhood è un’esperienza cinematografica assolutamente innovativa che fa immergere in un modo unico nella vita ordinaria di una famiglia ordinaria. Il protagonista è Mason (Ellar Coltrane), che insieme con la sorella Samantha, intraprenderà un viaggio emozionante e trascendente attraverso gli anni che vanno dall’infanzia all’età adulta. Sua madre e suo padre (Patricia Arquette e Ethan Hawke), da tempo separati, dovranno invece confrontarsi con le difficoltà dell’essere genitori in un contesto in continua evoluzione.

La proiezione avrà inizio alle 16.