Condividi

Indìco la Peregrinatio Mariae in preparazione alle Feste quinquennali della Madonna delle Grazie, copatrona della nostra Diocesi, per essere aiutati da Lei a ravvivare, con il suo stile, il suo amore e con i suoi modi, il desiderio di cercare il Signore e saperlo davvero riconoscere nelle realtà forti, ma anche e specialmente nelle realtà quotidiane delle nostre famiglie, delle cose che abbiamo da affrontare, dei problemi, delle gioie e delle nostre parrocchie. Ci è offerta un’occasione santa: avrà frutto grazie all’amore materno di Maria per il nostro popolo e per l’impegno di ciascuno.