Condividi

Ecco come si è presentato Dio a noi: svuotandosi di sé, della sua grandezza, della sua onnipotenza e riempiendosi di noi, della nostra umanità e quindi anche di tutto ciò che vive la nostra umanità, compreso ciò che stiamo vivendo in questo tempo: le paure, i limiti, le ferite, le malattie, la persecuzione, il peccato perfino, di cui si è rivestito