Condividi

Il Vicario Generale

E’ il sostituto del Vescovo diocesano

“In ogni diocesi il Vescovo diocesano deve costituire il Vicario generale affinché, con la potestà ordinaria di cui è munito a norma dei canoni seguenti, presti il suo aiuto al Vescovo stesso nel governo di tutta la diocesi” (Codice Diritto Canonico, can. 475 §1)

“Al Vicario generale compete, in forza dell’ufficio, la stessa potestà esecutiva su tutta la diocesi che, in forza del diritto, spetta al Vescovo diocesano, la potestà cioè di porre tutti gli atti amministrativi, ad eccezione di quelli che il Vescovo si è riservato oppure che richiedono, a norma del diritto, un mandato speciale del Vescovo” (CDC, can. 479 §1)

Vicario generale della Diocesi di Grosseto e moderatore di Curia

vicario-generale-don-desiderioMons. Desiderio Gianfelici

 

Nato a Pieve Torina (Macerata) il 26 maggio 1959

Ordinato sacerdote il 20 ottobre 1984

Indirizzo Curia Vescovile, corso Carducci 11 – Grosseto

Telefono ufficio 0564 29044

Email vicario@grosseto.chiesacattolica.it

 

 

Nella sua qualità di moderatore di curia, spetta a lui “…sotto l’autorità del Vescovo, coordinare le attività che riguardano la trattazione degli affari amministrativi come pure curare che gli altri addetti alla curia svolgano fedelmente l’ufficio loro affidato” (CDC, can 473 §2)