Condividi

Il 1 maggio la Festa annuale della Madonna delle Grazie. Novena dal 22 aprile

Il 1 maggio la Festa annuale della Madonna delle Grazie. Novena dal 22 aprile

Predicatore sarà il guanelliano don Giovanni Russo

Sarà il giovane sacerdote guanelliano, don Giovanni Russo, vice parroco nella parrocchia del Sacro Cuore, a predicare quest’anno la novena di preparazione alla festa annuale della Madonna delle Grazie, compatrona della città e diocesi di Grosseto.

La festa viene celebrata la prima domenica di maggio, che quest’anno cade proprio l’1.

IL CALENDARIO

Dunque la novena prenderà il via, in duomo, a partire da venerdì 22 aprile. Come di consueto, ogni sera si alternerà una delle 9 parrocchie cittadine, col parroco che presiederà il momento di preghiera e la Messa, mentre un fedele della comunità farà l’omaggio floreale a Maria a nome della parrocchia.

Ogni sera alle 17.30 la preghiera del Rosario e la Messa vespertina. La turnazione quest’anno prevede che sia l’Addolorata ad aprire la novena il 22 aprile, seguita da San Giuseppe e Santa Lucia il 23, poi dal Sacro Cuore il 24 aprile, quindi dalla comunità della Santa Famiglia il 25 aprile e dalla
parrocchia Madre Teresa di Calcutta il 26.

Mercoledì 27 il Cottolengo, a cui seguirà il SS.Crocifisso il 28 aprile, poi il San Francesco il 29.

Sabato 30 aprile l’offerta dell’olio per alimentare la lampada votiva che arde dinanzi alla tavola dipinta da Matteo di Giovanni. Questo gesto fu introdotto una trentina di anni fa dall’allora parroco del duomo don Roberto Nelli e prosegue ancora oggi. Quest’anno ad offrire l’olio saranno le comunità di Arcille, Istia, Roselle e Nomadelfia. Il gesto avrà luogo durante la Messa prefestiva, alle 18, in diretta su Tv9. Domenica 1 maggio la festa della Madonna delle Grazie.

La Messa solenne, officiata per la prima volta dal vescovo Giovanni come pastore di questa diocesi, verrà celebrata domenica 1 maggio alle 18. Alla fine il Vescovo impartirà la benedizione sulla città e sulla Diocesi. La festa è organizzata dalla Diocesi col Capitolo della Cattedrale e la Congregazione Madonna delle Grazie.