Condividi

Questa domenica la giornata nazionale di sensibilizzazione al sostegno alla Chiesa. Non è solo una firma

Questa domenica la giornata nazionale di sensibilizzazione al sostegno alla Chiesa. Non è solo una firma

Campagna per l'8xmille: ecco perché è importante ogni firma

Questa domenica in tutte le Diocesi italiane si celebra la Giornata nazionale di sensibilizzazione
al sostegno economico alla Chiesa cattolica.

Questa giornata nasce per ricordare a tutti noi un gesto importante, che ci permette di assicurare
un sostentamento dignitoso ai nostri sacerdoti, di fronteggiare i bisogni dei luoghi (dalla
manutenzione ordinaria a quella straordinaria delle chiese e delle strutture parrocchiali) e di
dedicare una bella fetta di risorse alla carità. Su questo aspetto occorre riflettere con particolare
attenzione, perché senza la presenza quotidiana della Chiesa, attraverso i centri di ascolto
parrocchiali e i servizi diocesani di Caritas, andrebbe in fortissimo affanno la stessa rete dei servizi
sociali, visto che anche le istituzioni pubbliche hanno sempre meno disponibilità, mentre crescono i
bisogni.

Stiamo parlando della firma per l’8xmille alla Chiesa cattolica, da apporre quando facciamo la dichiarazione dei redditi.

ogni singola firma è fondamentale, per consentire alle nostre parrocchie di essere conservate bene, ai poveri di ricevere aiuto, ai sacerdoti di svolgere il loro servizio.
Firmare l’8xmille per la Chiesa e invitare altri a farlo significa, alla fine, aiutare chi può avere
bisogno di una mano. E questi due anni di covid, col grande lavoro fatto dalla Chiesa anche sul
nostro territorio, sono la dimostrazione che i bisogni cambiano e purtroppo si decuplicano.
Firmare, allora, è dare un segnale di comunione e di famiglia.

Sul numero del settimanale diocesano “Toscana Oggi” sono dedicati servizi approfonditi sul tema, sia sulle pagine regionali che sul dorso diocesano, per entrare ancor più nel dettaglio su questo argomento.

E’ bene, poi, ricordare che l’8xmille può essere firmato anche da chi non deve presentare la dichiarazione dei redditi. In Italia sono 10milioni circa, ma meno dell’1% firma.

Infine è importante che su questo tema si abbiano tutti le idee chiare. E’ troppo importante, infatti,
che ci sentiamo davvero un corpo solo e un’anima sola. Una famiglia in cui ciascuno può fare la
propria parte. Piccola o grande che sia.

Per saperne di più:

https://www.8xmille.it/

https://www.facebook.com/8xmille.it

https://www.youtube.com/8xmille

https://www.instagram.com/8xmilleit/