Condividi

Festa del Perdono d’Assisi nella parrocchia di Santa Lucia

02

agosto

2016

19

Festa del Perdono d’Assisi nella parrocchia di Santa Lucia

Martedì 2 agosto si celebra il Perdono d’Assisi, nella festa di Santa Maria degli Angeli. Quest’anno ricorre l’ottavo centenario della sua istituzione, da parte di Papa Onorio III su richiesta di san Francesco d’Assisi.

Nella parrocchia di santa Lucia, quartiere Barbanella, Grosseto, alle 19 S.Messa solenne presieduta dal vescovo Rodolfo. La Messa sarà in suffragio di suor Donatella Grechi, abbadessa del monastero delle clarisse di Pistoia, formatasi nella Gioventù Francescana di santa Lucia, deceduta lo scorso 24 luglio.

Alle 21.15 breve liturgia penitenziale comunitaria e spazio per le confessioni. In occasione del Perdono d’Assisi si può acquistare l’indulgenza plenaria, ovvero “la remissione dinanzi a Dio della pena temporale per i peccati, già rimessi quanto alla colpa, che il fedele, debitamente disposto e a determinate condizioni, acquista per intervento della Chiesa, la quale, come ministra della redenzione, dispensa ed applica autoritativamente il tesoro delle soddisfazioni di Cristo e dei Santi”. (CdC §992-94)

Ogni fedele può lucrare per se stesso o applicare ai defunti a modo di suffragio indulgenze.

Come ottenerla:

Condizioni necessarie per lucrare l’Indulgenza della Porziuncola sono:

1. Ricevere l’assoluzione per i propri peccati nella Confessione sacramentale, negli otto giorni precedenti e successivi alla Festa del Perdono d’Assisi
2. Partecipare alla Messa e fare la Comunione nello stesso arco di tempo
3. Recita del Credo, del Padre Nostro e di una preghiera secondo le intenzioni del Papa

L’indulgenza si ottiene alla Porziuncola (tutti i giorni dell’anno); dalle 12 del 1 agosto alle 24 del 2 agosto in tutte le chiese parrocchiali e in tutte le chiese francescane.