Condividi

Sassofortino, festa della Madonna della Neve

05

agosto

2017

17:00

Sabato5 agosto la parrocchia di Sassofortino celebra la festa della Madonna della Neve.

Alle 17 il vescovo Rodolfo presiederà la Messa durante la quale amministrerà il sacramento della Cresima.

La ricorrenza è legata alla festa liturgica  della dedicazione della chiesa di Santa Maria Maggiore, fatta erigere nel IV secolo dopo Cristo da Papa Liberio. Sul colle Esquilino, a Roma, c’era una piccola chiesetta, troppo umile per soddisfare l’idea di costruire un edificio dedicato a Maria, dopo che il Concilio di Efeso aveva definitivamente proclamato il dogma della Madonna come Madre di Dio. Un giovane patrizio, Giovanni, mise a disposizione del Papa i suoi beni per l’erezione della Basilica. Lo stesso Giovanni fu protagonista di un sogno, nella notte fra il 4 e il 5 agosto 392: gli apparve la Vergine, che gli suggeriva di erigere la Basilica nel luogo dell’Esquilino che al mattino avesse trovato coperto di neve. Il miracolo avvenne e fu constatato da Papa Liberio, che aveva avuto la medesima visione. Il popolo romano dette spontaneamente il nome di “Madonna della Neve” al nuovo edificio, che più tardi assunse il titolo canonico di Basilica di Santa Maria Maggiore. Il titolo popolare è rimasto in chiese piccole e grandi, tanto ce in Italia se ne contano 152.