Condividi

Veglia di preghiera per il lavoro

30

aprile

2015

21

Veglia di preghiera per il lavoro

Nella chiesa di San Giuseppe, a Grosseto

“Come Giuseppe custodi della speranza”. Sarà questo il tema della veglia di preghiera per il lavoro, promossa dal Movimento lavoratori di Azione Cattolica, nell’ambito delle iniziative per celebrare il 1 Maggio, memoria di San Giuseppe lavoratore.

L’incontro diocesano di preghiera si terrà giovedì 30 aprile alle 21 nella chiesa parrocchiale di San Giuseppe, in via Sauro, a Grosseto.

La veglia sarà divisa in quattro momenti. Un’introduzione di preghiera con canto e recita del Salmo 36; un primo momento “Dio è verità e amore” con la lettura del Profeta Isaia e di una meditazione di Benedetto XVI tratta dall’enciclica “Caritas in veritate” e da un primo segno comunitario. Il secondo momento “I poveri della terra: la solidarietà” con lettura tratta dal Libro delle Cronache e un segno comunitario; il terzo momento “Coltivare e custodire” con la proclamazione del Vangelo del giudizio finale, due riflessioni di papa Francesco tratte dall’intervento che il pontefice ha tenuto davanti alla Coldiretti e dal videomessaggio per Expo 2015. Quindi sarà proposta la figura di Giuseppe Toniolo, grande laico cristiano, inventore delle Settimane Sociali dei cattolici italiani.

Infine la preghiera comunitaria del Padre Nostro, la Benedizione, il canto conclusivo durante il quale ai presenti sarà consegnata una manciatina di terra come impegno ad amarla e custodirla.