Condividi

La Scrittura non è un suono, non è uno scritto, è parola viva, sempre nuova. E’ feconda, come la pioggia e la neve ed è incisiva, davvero come una lama a doppio taglio, che arriva consolante per curarci nel profondo di noi. Ed è come una lampada che ci illumina, perché è Parola di Dio, che ci è padre.

La parola di Dio è viva ed entra in sintonia con ciò che ciascuno di noi personalmente, come Chiesa e come società viviamo. L’ascolto diventi un incontro vero. Non passi giorno senza che abbiamo letto almeno un brano di Vangelo, pregato un salmo per lasciarci prendere, guidare, motivare dalla Parola!